• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Mexes: "Abbiamo iniziato malissimo il 2015"

Milan, Mexes: "Abbiamo iniziato malissimo il 2015"

Il difensore rossonero ha parlato del difficile momento della squadra


Philippe Mexes (Getty Images)

21/01/2015 15:29

MILAN MEXES INTERVISTA MILAN CHANNEL / MILANO - Intervistato da 'Milan Channel', il difensore rossonero Philippe Mexes ha parlato delle ultime news Milan in vista della sfida contro la Lazio

CRISI MILAN - "Abbiamo iniziato malissimo il 2015, dobbiamo riprenderci in fretta. Non siamo lontani dal terzo posto e dobbiamo riprenderci subito se vogliamo raggiungere l'obiettivo".

DIFFICOLTA' - "Non dobbiamo cercare scuse, dipende solo da noi. Forse dopo le partite contro Napoli, Roma e Real Madrid abbiamo mollato un po'. Dobbiamo ricompattarci tutti ed essere più squadra. Speriamo di fare bene contro la Lazio".

LAZIO - "Anche loro lottano per il terzo posto. Andremo a Roma per fare punti e una bella figura perché siamo il Milan. Vogliamo tornare quelli che eravamo prima di Natale. E' solo una questione psicologica".

SOCIETA' - "Sentiamo la loro vicinanza, siamo tutti sulla stessa barca e usciremo da questa crisi. Dobbiamo dare di più e correre di più".

CONCORRENZA - "Siamo sei centrali ma ci sono sempre squalificati e infortunati. Tutti possono dare una mano, c'è una bella concorrenza. Sono contento di giocare tanto, ma preferirei vincere".

NIANG - "Ho sempre cercato di dargli il mio sostegno. E' un bravo ragazzo, deve capire che è un profesisonista. Ora deve sfruttare questa opportunità per far vedere tutte le sue qualità".

SUSO - "E' un ragazzo tranquillo, si allena bene e lo vedo sereno. E' forte".

M.Z.




Commenta con Facebook