• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, agente Felipe Anderson: "Tare ha sempre creduto in lui"

Lazio, agente Felipe Anderson: "Tare ha sempre creduto in lui"

L'agente del brasiliano: "In estate poteva partire in prestito ma la società lo ha protetto"


Felipe Anderson (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

22/12/2014 19:37

LAZIO AGENTE FELIPE ANDERSON CASTAGNA TARE/ ROMA - E' definitivamente esploso il talento di Felipe Anderson, brasiliano della Lazio che fino ad un mese fa, sembrava un oggetto misterioso. La doppietta rifilata ieri sera all'Inter, ha fatto conoscere al mondo intero le qualità di un giocatore che aveva faticato al suo primo anno in biancoceleste. Dopo le altalenanti prestazioni fornite durante la scorsa stagione con Petkovic prima e Reja poi, Felipe Anderson ha trovato in Stefano Pioli l'allenatore che più di tutti gli ha dato fiducia, facilitando il suo naturale processo di crescita nel campionato italiano.

Con quattro reti e due assist nelle ultime quattro uscite in maglia biancoceleste, Felipe Anderson ha conquistato la piazza capitolina, ripagando la fiducia riposta in lui da Igli Tare, direttore sportivo che aveva dovuto faticare molto per strapparlo al Santos dopo un'infinita telenovela di Calciomercato. All'indomani dei due gol rifilati all'Inter, il suo procuratore Stefano Castagna ha voluto parlato così dell'ascesa del brasiliano: "La Lazio ha sempre protetto Felipe Anderson - le parole di Castagna rilasciate a 'Gianlucadimarzio.com' - e più di tutti il direttore sportivo Tare che ci ha sempre messo la faccia e lo ha difeso anche nei momenti più difficili. La Lazio ha saputo aspettare e Pioli ci ha messo del suo".

"Felipe Anderson è un ragazzo che ha dei forti valori - continua Castagna parlando del protagonista indiscusso delle Notizie Lazio - una famiglia alle spalle che lo ha sostenuto nel suo percorso: se continua così, sarà difficile tenerlo fuori. Se ha rischiato di lasciare la Lazio? In estate c'erano tante squadre disposto a prenderlo in prestito, ma Tare non ha mai preso in considerazione questa ipotesi. Rivincita? Sì, anche per lui che non ha mai smesso di allenarsi. Dopo il primo anno di ambientamento ha cambiato mentalità: corre e si fa trovare pronto in ogni zona del campo".




Commenta con Facebook