• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Kovacic: "Rinnovo? Basterà una stretta di mano. Resto per la Champions"

Calciomercato Inter, Kovacic: "Rinnovo? Basterà una stretta di mano. Resto per la Champions"

Il talento croato, in scadenza a giugno 2017, respinge le voci e giura fedeltà al nerazzurro


Mateo Kovacic ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

21/11/2014 07:35

CALCIOMERCATO INTER KOVACIC RINNOVO CHAMPIONS / MILANO - Tra derby e rinnovo. Non una settimana qualunque per Mateo Kovacic che si prepara per la sfida al Milan fugando le voci di calciomercato Inter e negando un possibile addio in un'intervista concessa a 'La Gazzetta dello Sport': "Del rinnovo stiamo parlando. Essendo tutte persone serie basterà una stretta di mano, non c'è fretta. Credo nel progetto, ma il presidente Thohir è arrivato da un solo anno ed è normale che gli serva tempo. Con i compagni mi trovo benissimo, Milano mi piace e sto bene all'Inter. Se è vero il 'no' dell'Inter al Barcellona durante l'ultima sessione di calciomercato? Ci sta, ma è una cosa che riguarda il mio procuratore. Comunque sia adesso servono i risultati perché io ho una voglia pazzesca di Champions League".

DERBY - "E' decisivo per ripartire e cambiare marcia, non per i punti. Dobbiamo vincere e basta. Del Milan mi piacciono molto El Shaarawy e Menez, ma il vero perno è De Jong. Lui è fondamentale, ma il Milan è forte come collettivo. Pronostico? Vinciamo noi e Handanovic non prende gol. 2-0 per noi".

MANCINI - "Ho saputo del cambio in panchina mentre ero in nazionale, mi ha chiamato la società. Non era solo colpa di Mazzarri. Mancini si vede subito, anche da come parla, che ha allenato ad alti livelli. Ha carisma ed i compagni sono entusiasti. Mi ha fatto capire che devo imparare tanto e mi sta insegnando i trucchetti del numero 10. Con lui ci alleniamo sui tocchi di prima".

PALACIO - "E' fondamentale per noi, corre per tutta la squadra. Serve assist e si procura palle-gol. Nel derby sarà al top".

GUARIN - "E' sempre stato carico, anche quando non giocava. Ora, ve lo assicuro io, è pronto e carichissimo per il derby".




Commenta con Facebook