• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, notizie positive dall'infermeria: Lulic e Candreva ok

Lazio, notizie positive dall'infermeria: Lulic e Candreva ok

Pioli recupera i due giocatori in vista della sfida di domencia contro il Torino


Lulic (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

24/10/2014 18:45

LAZIO NOTIZIE INFERMERIA LULIC CANDREVA TORINO/ ROMA - In casa biancoceleste, arrivano notizie Lazio positive per quanto riguarda l'infermeria: il tecnico Stefano Pioli, in vista della sfida di domenica contro il Torino di Giampiero Ventura, potrà contare anche su Senad Lulic e Antonio Candreva, entrambi in dubbio durante tutta la settimana. A rivelarlo è stato il medico sociale Stefano Salvatori ai microfoni dell'emittente radiofonica ufficiale 'Lazio Style Radio'.

CANDREVA - "Candreva oggi è tornato a Formello ed ha smaltito i sintomi della forma influenzale che lo aveva colpito in questi giorni con una componente sintomatologica che riguardava la faringe - ha spiegato il dottor Salvatori - Antonio quest'oggi si è allenato, anche se bisogna dire che le condizioni cliniche non sono ottimali visto che il giocatore non si è allenato per tutta la settimana. La problematica è comunque rientrata e non dovrebbero esserci problemi in vista di domenica".

LULIC - "Senad Lulic ha riportato i postumi di un trauma contusivo a seguito di una brutta entrata rimediata domenica scorsa a Firenze nel match contro la Fiorentina - ha dichiarato Salvatori in merito a Lulic, giocatore che in estate era stato al centro di numerose voci di calciomercato, soprattutto relative ad un possibile passaggio alla Juventus - abbiamo svolto gli accertamenti di controllo e stabilito un lavoro che gli ha permesso di allenarsi insieme ai compagni. Lulic ha ancora qualche fastidio ma per lui la situazione si può dire completamente rientrata".

MAURI, KEITA E BASTA - "L'influenza di Mauri ha comportato l'utilizzo di terapie forti con metodi di somministrazione endovenosa. Di conseguenza c'è anche una controindicazione fisica per il recupero, dal momento che il ragazzo ha cominciato a deglutire e parlare soltanto ieri. Ora Mauri sta meglio, il nostro obiettivo è rimetterlo in campo lunedì in modo che possa preparare la sfida successiva contro il Verona. Basta e Keita? Hanno tempi di recupero diversi: Dusan è un po' più avanti avendo subito l'infortunio prima rispetto a Keita".




Commenta con Facebook