• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Torino, si è spento Marco Ansaldo: il ricordo di colleghi e amici

Torino, si è spento Marco Ansaldo: il ricordo di colleghi e amici

Il giornalista di 'La Stampa' è deceduto all'età di 59 anni


Il cordoglio del Torino (Sito Ufficiale)

17/10/2014 09:28

TORINO SI E' SPENTO MARCO ANSALDO RICORDO COLLEGHI AMICI / TORINO - Il mondo del giornalismo e dello sport italiano è stato colpito nella giornata di ieri, giovedì 16 ottobre, da un grave lutto: si è spento all'età di 59 anni Marco Ansaldo, storica 'prima firma' di 'La Stampa'. La rete e la stampa intera, ieri come oggi, è abbracciata nel ricordo di un grande giornalista, di cui il suo giornale, 'La Stampa', traccia oggi un ricordo esemplare: "Gli piaceva il ruolo del bastian contrario, a costo di trasformarlo in un vezzo, ma non ha mai recitato da prima donna, anche se avrebbe avuto il diritto di reclamare la parte. Il suo destino era il taccuino, non la scrivania. La sua forza quella del testimone.

E Maurizio Crosetti, su 'La Repubblica' in edicola oggi, scrive: "Neppure una sua parola passò inosservata. Schiena dritta, sempre. Di sicuro, non stava con i più forti. Mai sazio, mai contento".

Il direttore di Calciomercato.it, Eleonora Trotta, l'ha ricordato così: "Le tue domande a Coverciano, durante gli Europei e i Mondiali erano sempre le più attese. I tuoi pezzi un continuo arricchimento. Un sorriso sempre gentile e disponibile. E' stato un onore conoscerti ed incontrarti. Ciao Marco Ansaldo".

Paolo Condò de 'La Gazzetta dello Sport': "Al diavolo questa notizia di m..a, io parlo al presente. Sei un bravissimo giornalista, Marco Ansaldo, un onore viaggiare con te".

Pierluigi Pardo di 'SportMediaset': "Non posso crederci, non ho parole, non è giusto. Mi rode. Mi manca lo stress festoso, l'odore del peperoncino che Marco si portava ovunque. E penso a quanto sia bello e fragile tutto questo".

Alessandro Del Piero: "Addio a Marco Ansaldo, giornalista che ha raccontato sulle pagine de 'La Stampa' tutta la mia carriera. Grande rispetto per lui".

 

L'intera redazione di Calciomercato.it si unisce al dolore di amici e parenti di Marco Ansaldo per questa prematura scomparsa.

 




Commenta con Facebook