• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Azerbaigian, Pirlo: "Abituato alle marcature strette, non riuscivo a toccare un pallone"

Italia-Azerbaigian, Pirlo: "Abituato alle marcature strette, non riuscivo a toccare un pallone"

Il centrocampista azzurro ha parlato al termine della sfida del 'Renzo Barbera'


Andrea Pirlo (Getty Images)

10/10/2014 23:26

PAROLE PIRLO ITALIA AZERBAIGIAN/ PALERMO - Al termine della sfida valida per le Qualificazioni ai Euro 2016, ha parlato Andrea Pirlo: "Ormai sono abituato ad avere marcature strette - afferma ai microfoni della 'Rai' -, devo riuscire a fare la giocata importante quando l'avversario ti perde. L'importante alla fine è il risultato della squadra. Quando non riesci a chiudere il risultato con squadre così diventa difficile".

PIRLO DIFENSORE - "Ci siamo scambiati posizione con Bonucci perché non riuscivo a toccare un pallone. Spero di non prendere più ammonizione da ultimo uomo così".

M.S.




Commenta con Facebook