• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Liverpool 2005, Ancelotti: "Ancora non capisco cosa sia successo"

Milan-Liverpool 2005, Ancelotti: "Ancora non capisco cosa sia successo"

L'ex tecnico rossonero torna sulla rocambolesca finale di Champions League vinta dai 'Reds'


Ancelotti (Getty Images)

09/10/2014 18:06

MILAN LIVERPOOL 2005 ANCELOTTI CHAMPIONS LEAGUE/ ROMA - A nove anni di distanza, Carlo Ancelotti torna a parlare della finale di Champions League del 2005, quando il Milan, in vantaggio di tre reti sul Liverpool dopo il primo tempo, venne raggiunto per poi essere sconfitto ai calci di rigore. "Quello che è successo quel giorno a Instanbul è inspiegabile - ha dichiarato Ancelotti ai microfoni di 'So Foot' - ancora oggi non riesco a capire cosa sia successo. Io ho vissuto quattro finali di Champions League e posso assicurare che non ho mai avuto una squadra che ha giocato meglio di quella del 2005". Una serata storta per l'attuale tecnico del Real Madrid che dovette aspettare appena due anni per prendersi la sua rivincita: nel 2007, Milan e Liverpool tornarono a scontrarsi di nuovo in finale di Champions League. Ad Atene, quella volta, non ci fu storia: i rossoneri si imposero 2-1 grazie alla doppietta di Inzaghi e Maldini alzò al cielo la settima Champions del Milan.

S.F.




Commenta con Facebook