• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Cagliari > Cagliari, Zeman: "Non ce l'ho con la Juve, ma è grave negare farmaci e calciopoli"

Cagliari, Zeman: "Non ce l'ho con la Juve, ma è grave negare farmaci e calciopoli"

L'attuale allenatore dei sardi è ritornato a parlare dello scottante argomento


Zdenek Zeman © Getty Images

28/09/2014 23:52

CAGLIARI ZEMAN JUVENTUS / MILANO - Zdenek Zeman ritorna a parlare delle accuse rivolte in passato alla Juventus a poche ore dal sorprendente successo del suo Cagliari contro l'Inter: "Da bambino dormivo con la maglia bianconera sotto il cuscino, con mio zio (Vikpalek, ndr) che ha anche allenato la Juve. E' una squadra che viene presa sempre come riferimento - ha detto il tecnico boemo ospite della 'Domenica Sportiva' - Io non ce l'ho mai avuto con la Juventus, ma solo con la dirigenza di quel tempo. E' grave che uno diventa ceco e non si vede così quello che è successo. Si negano i farmaci e calciopoli".

INSIGNE E NESTA - Zeman ha poi proseguito parlando del momento poco felice che attraversa al Napoli Insigne, alle sue dipendenze ai tempi del Pescara: "E' un attaccante, una seconda punta. Non deve sfiancarsi per rincorrere gli avversari e fare il terzino. Con me non faeva mai la fase difensiva, lo volevo lucido per le azioni d'attacco. I giovani devono giocare: quando ero alla Lazio - ha concluso - volevano dare Nesta al Sora per fare esperienza, ma io mi opposi".

G.M.




Commenta con Facebook