• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, finisce l'incubo per Tevez: liberato il padre

Juventus, finisce l'incubo per Tevez: liberato il padre

Segundo Tevez era stato rapito nella zona ovest di Gran Buenos Aires


Carlos Tevez (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1) / Lorenzo Polimanti

29/07/2014 18:30

CALCIO JUVENTUS TEVEZ DRAMMA PADRE RAPIMENTO / BUENOS AIRES (Argentina) -

AGGIORNAMENTO ORE 20.23 - Dall'Argentina emerge una nuova ricostruzione del sequestro del padri di Carlos Tevez: secondo quanto riferisce 'lanacion.com', il piano dei rapitori non prevedeva il sequestro ma soltanto il furto dell'auto. Per questo in un primo tempo avevano preso la vettura e lasciato in strada il padre di Tevez: poi dopo aver visto i documenti e scoperto l'identità della loro vittima si sono fermati e hanno deciso di mettere in atto il rapimento.

AGGIORNAMENTO ORE 19:44 - Arrivano dall'Inghilterra nuovi dettagli sul rapimento del padre di Carlos Tevez. La famiglia dell'attaccante della Juventus, riferisce il 'Daily Star', avrebbero dovuto sborsare circa 1,2 milioni di euro per liberare Segundo Tevez. 

AGGIORNAMENTO ORE 19:25 - Carlos Tevez, dopo la notizia della liberazione del padre, ha deciso di annullare il suo volo in Argentina e torna a Vinovo. L'argentino, comunque, non prenderà parte all'amichevole di domani con il Cesena.

AGGIORNAMENTO ORE 18:54 - Arrivano, finalmente, buone notizie dall'Argentina. Secondo quanto riferisce 'Clarin', il padre di Carlos Tevez sarebbe stato liberato alle 13:40 argentine dopo otto ore di sequestro. Segundo Tevez, ora, sarebbe con la polizia in una casa nel quartiere Villa Devoto.

AGGIORNAMENTO ORE 18:47 - "Spero che per Carlos Tevez si risolva al più presto. Un abbraccio": così Roberto Mancini, ex allenatore dell''Apache' ai tempi del Manchester City, esprime la propria vicinanza su Twitter.

AGGIORNAMENTO ORE 18:30 - L'avvocato di famiglia, Gustavo Galazzo, ha spiegato ad 'America 24' che il sequestro è ancora in corso dopo otto ore. I malviventi hanno chiesto un riscatto milionario. Sarebbe stata rinvenuta, frattanto, l'automobile che guidava Segundo Tevez al momento del rapimento, una Volkswagen Vento. Sono in corso gli accertamenti.

AGGIORNAMENTO ORE 17:44 - Secondo 'Clarin' i sequestratori avrebbero fatto parlare il padre di Tevez al telefono per provare che sia ancora in vita.

AGGIORNAMENTO ORE 17:40 - Continuano ad essere discordanti le informazioni circa il rilascio del padre di Tevez. 'Sky Sport24' riporta un lancio d'agenzia 'Ansa' secondo cui l'uomo sarebbe libero. In Argentina, nel frattempo, si parla ancora di una trattativa per il riscatto.

AGGIORNAMENTO ORE 17:30 - Il padre di Tevez sarebbe ancora sotto sequestro. La famiglia avrebbe smentito il rilascio dell'uomo. Secondo 'SKy Sport24' Tevez stesso starebbe trattando coi sequestratori.

AGGIORNAMENTO ORE 17 - Secondo quanto riportato da 'La Gazzetta dello Sport' Carlos Tevez sta partendo per l'Argentina per seguire direttamente la vicenda.

ORE 16:44 - Dramma in casa Tevez. Secondo quanto riportato dal portale argentino 'TN' infatti il papà adottivo del numero 10 della Juventus, Segundo Tevez, sarebbe stato rapito questa mattina nella zona ovest di Gran Buenos Aires. C'è però incertezza sull'esito della vicenda. Secondo quanto riportato da 'TN' sarebbe stato pagato il riscatto, ma non si avrebbero notizie certe circa il rilascio dell'uomo. Stando a 'Subrayado' invece il papà di Tevez si sarebbe ricongiunto con i propri cari nella zona di 'Villa Devoto'.




Commenta con Facebook