• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Brasile 2014 > PAGELLE E TABELLINO DI BELGIO-ALGERIA

PAGELLE E TABELLINO DI BELGIO-ALGERIA

Fellaini e Mertens salvano un Belgio deludente, Algeria beffata sul finale


450769864.jpg
Omar Parretti

17/06/2014 20:20

PAGELLE E TABELLINO DI BELGIO-ALGERIA / BELO HORIZONTE - L'attesissimo Belgio trova la vittoria contro un'Algeria organizzata, ma la prova degli uomini di Wilmots non è affatto buona: Vertonghen causa il rigore, male Lukaku, i subentrati Fellaini e Mertens si prendono la vittoria. Per gli algerini ottime prove di Feghouli e M'Bolhi, mediana positiva, Mostefa sbaglia solo sul finale.

BELGIO

Courtois 6 - L'Algeria passa in vantaggio su rigore e poi si chiude a riccio, ciò vuol dire nessun pericolo per il resto della partita.

Alderweireld 5,5 - Non spinge con la necessaria continuità sulla propria corsia di competenza rendendosi decisamente poco utile in fase offensiva.

Van Buyten 6 - Talvolta un po' impacciato, specie nei disimpegni, ma con il passare dei minuti riesce a prendere le misure agli attaccanti algerini e mette in gioco l'esperienza.

Kompany 6 - Più sicuro rispetto all'altro centrale: diligente, ordinato, preciso. Pochi grattacapi e ben risolti.

Vertonghen 5 - E' in netto ritardo su Feghouli nell'azione che porta al rigore: trattenuta netta e conseguente caduta a terra del giocatore algerino rendono il calcio di rigore decisamente solare.

Dembele 6 - Nel primo tempo è tra i più propositivi del centrocampo belga anche se talvolta finisce con il portare palla per diversi metri a causa degli scarsi movimenti dei compagni. Non brilla ma di certo non molla mai. Dal 65' Fellaini 6,5 - Entra e dopo pochi minuti sfrutta il cross di De Bruyne lanciando la rimonta del Belgio. Sfiora la doppietta personale sul finale di gara.

Witsel 5,5 - Tantissimi palloni passano dai suoi piedi, tuttavia cerca sempre giocate semplici e appoggi troppo comodi senza inventare la giocata giusta.

Chadli 5,5 - Si propone per il fraseggio a centrocampo, ma non trova mai la giusta sovrapposizione per creare superiorità numerica in profondità. Sostituito dopo i primi quarantacinque minuti. Dal 45' Mertens 7 - Impatto positivo nei primissimi minuti poi esce lentamente  dal match per poi riapparire sull'assist di Hazard e mettere dentro il gol vittoria che salva il Belgio. La prossima volta meglio che giochi dal primo minuto.

De Bruyne 6 - Prestazione piuttosto opaca senza grossi lampi di genio fino al buon cross che pesca in area di rigore la testa di Fellaini che riporta in parità il match. Sufficiente solamente per l'assist.

Lukaku 5 - Giocare spalle alla porta non è il suo mestiere e francamente si vede: sbaglia qualche appoggio di troppo ed è sempre preda facile per i  difensori algerini. Nella seconda frazione non vede praticamente mai il pallone e viene sostituito. Dal 58' Origi 6 - Molto più adatto di Lukaku al gioco del Belgio, ha una buona occasione ma su di lui si supera l'estremo difensore algerino. 

Hazard 6 - Primo tempo di nulla totale per il talento del Chelsea, nella seconda frazione non cambia mai passo ma all'80' pesca Mertens smarcato dopo una bella iniziativa palla al piede. Sufficiente, ma deve necessariamente fare meglio.

All. Wilmots 6 - Nel primo tempo il Belgio fa un'enorme fatica ad entrare nell'area di rigore avversaria sia palla a terra sia tramite cross, ne escono fuori solamente conclusioni dalla distanza che non trovano fortuna. Lo salvano i cambi azzeccati ma gli errori nell'undici iniziale sono evidenti.

ALGERIA 

M'Bolhi 6,5 - Una serie di buoni interventi e uscite puntuali e un'ottima parata su conclusione a botta sicura di Origi. Prova decisamente positiva.

Mostefa 5,5 - In avanti non si vede davvero mai , ma ha il grande merito di annullare Hazard andando costantemente a pressarlo e rendendolo inoffensivo. Tuttavia è in ritardo sul giocatore del Chelsea nel contropiede che porta al gol di Mertens.

Bouguerra 6 - Molto pratico e non un granchè interessato al bello stile, ma senz'altro efficace nello sbrigare i compiti difensivi. Prova positiva per il capitano algerino.

Hallice 6 - Soffre Origi quando il belga lo punta in velocità, per il resto anche lui se la cava abbastanza bene e non va mai eccessivamente in difficoltà.

Ghoulam 6 - E' difficile da superare in velocità infatti dalla sua parte l'Algeria non subisce mai pericoli rilevanti. Un po' limitato nelle proiezioni offensive ma la prova è sicuramente positiva.

Taider 6 - Gara sufficiente per il centrocampista dell'Inter che pensa soprattutto a distruggere la manovra avversaria e poco a creare iniziative interessanti.

Medjani 6 - Sempre in pressing sul portatore di palla e sempre disposto al sacrificio, bravo nel rallentare le azioni del Belgio comprendo in maniera buona la mediana. Esce dopo lo svantaggio algerino per far posto ad un giocatore più offensivo. Dall' 84' Ghilas s.v.

Bentaleb 6 - Completa la mediana muscolare algerina e come i compagni di reparto è protagonista di una partita di sostanza. Utile in fase in raddoppio sulla fascia.

Feghouli 6,5 - Scappa dalla marcatura di Vertonghen costringendolo alla trattenuta in area di rigore che causa il penalty a favore dell'Algeria, poi dagli undici metri è freddo nel realizzare l'1-0 per i suoi. Partita caratterizzata anche dal grande sacrificio in fase di ripiegamento: un vero leader.

Soudani 5 - Non è semplice fronteggiare due difensori tanto forti fisicamente come Van Buyten e Kompany, lui infatti non riesce ad incidere e finisce con l'abbassarsi fino alla trequarti giocando troppo lontano dall'area di rigore. Dal 66' Slimani 5,5 - Basta vedere il commento alla prova di Soudani e abbiamo la gara di Slimani. Mezzo voto in più visto i minuti in meno giocati.

Mahrez 5,5 - Primi minuti di gara molto positivi, ma dopo il vantaggio dell'Algeria si schiera in una posizione di campo più arretrata e non riesce a pungere Alderweireld. Nella seconda frazione finisce con lo sparire dal gioco. Dal 71' Lacen s.v.

All. Halilhodzic 6 - La sua squadra parte in maniera perfetta trovando il vantaggio su calcio di rigore e iniziando una lunga e accurata difesa dello 0-1, ma il Belgio rimonta negli ultimi venti minuti di gara complice anche un evidente calo fisico degli algerini.

Arbitro: Rodriguez 6,5  - Arbitro equilibrato: pochi cartellini gialli e fischi corretti. Giustissimo concedere il penalty a favore dell'Algeria per il contatto Vertonghen-Feghouli.

TABELLINO

BELGIO-ALGERIA 2-1


Belgio (4-3-3): Courtois; Alderweireld, Van Buyten, Kompany, Vertonghen; Dembele (Dal 65' Fellaini), Witsel, Chadli (Dal 45' Mertens); De Bruyne, Lukaku (Dal 58' Origi), Hazard. All. Wilmots

Algeria (4-3-3): M'Bolhi; Mostefa, Bouguerra, Hallice, Ghoulam; Taider, Medjani, Bentaleb; Feghouli, Soudani (Dal 66' Slimani), Mahrez (Dal 71' Lacen). All. Halilhodzic

Arbitro: Marco Antonio Rodriguez (MEX)

Marcatori: 25' Feghouli rig. (A), 70' Fellaini (B), 80' Mertens (B)

Ammoniti: 24' Vertonghen (B), 34' Bentaleb (A)

Espulsi: -




 




Commenta con Facebook