• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Udinese, Stramaccioni: "Avevo altre offerte, sono motivatissimo. Inter nel cuore"

Udinese, Stramaccioni: "Avevo altre offerte, sono motivatissimo. Inter nel cuore"

Il neoallenatore del club bianconero ha incontrato i giornalisti


Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

06/06/2014 15:01

CALCIOMERCATO UDINESE CONFERENZA STAMPA STRAMACCIONI /UDINE - Andrea Stramaccioni, neoallenatore dell'Udinese, ha incontrato i giornalisti in sala stampa nel giorno della sua presentazione ufficiale.

LA SCELTA - "Ho fatto benissimo ad aspettare che l'Udinese facesse tutte le sue valutazioni, rifiutando altre offerte che erano arrivate. Sono stato affascinato dalle idee chiare della società e dalle idee della famiglia Pozzo. Sono onorato che l'Udinese abbia pensato a me. Il fatto che la proprietà abbia incontrato altri allenatori mi fa piacere perché rende la mia investitura ancora più effettiva. Sono felice, sono motivatissimo! Quest'anno ho visto tantissime partite".

L'INTER - "Il club nerazzurro rappresenta una parte del mio cuore, ma da adesso il mio presente si chiama Udinese. La mia testa e il mio impegno sono dedicate alla società friulana. Il primo a farmi l'in bocca al lupo è stato Moratti".

LA FILOSOFIA DEL CLUB - "Molti calciatori che ora giocano nei migliori club ono passati da qui. La società ha le idee giuste. Ho esperienza nel settore giovanile, la mia predisposizione a valorizzare i giovani può essere un valore aggiunto. Non credo nella divisione netta tra Giovanili e Prima Squadra".

GUIDOLIN - "E' un punto di rififerimento per tutti qui. E' un onore per me arrivare a Udine dopo Guidolin e, ovviamente, parlerò con lui".

MODULO - "Non posso dire ora se giocherò a 3 o a 4. Rispondere a una domanda sul modulo sarebbe fuori luogo".

DI NATALE - "Totò è un patrimonio del calcio italiano".

 




Commenta con Facebook