• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > SPECIALE CM.IT - Tutti gli stadi del Mondiale: Das Dunas e Arena Pernambuco

SPECIALE CM.IT - Tutti gli stadi del Mondiale: Das Dunas e Arena Pernambuco

La rubrica di Calciomercato.it che vi porta alla scoperta dei 12 impianti di Brasile 2014


1 di 2
Arena Pernambuco (Getty Images)
Das Dunas (Getty Images)
Jonathan Terreni

03/06/2014 15:00

SPECIALE TUTTI GLI STADI DEL MONDIALE / ROMA - Nuovi impianti futuristici e vecchi rimessi a nuovo. Molti hanno anche fatto discutere a livello politico per i loro costi ma le autorità confidano in un ritorno economico decisivo per rilanciare per il Paese. A pochi giorni dall'inizio di Brasile 2014, Calciomercato.it vi porta alla scoperta dei 12 stadi in cui si disputerà la competizione.

 

ESTADIO ARENA DAS DUNAS (NATAL)

Nome: ARENA DAS DUNAS

Indirizzo: Av. Prudente de Morais, 5121 - Lagoa Nova, Natal - RN, 59020-510, Brasile

Dimensioni: 105x68m

Capienza: 42.001 Spettatori

PARTITE: Messico-Camerun (Gruppo A, 13/06 13:00); Giappone-Grecia (Gruppo C, 19/06 19:00); Italia-Uruguay (Gruppo D, 24/06 13:00); Ghana-Usa (Gruppo G, 16/06 19:00) 

Costruito da zero proprio in occasione del Mondiale 2014, lo stadio 'Das Dunas' ha subito una completa trasformazione, visto che la nuova struttura è nata sulle ceneri del vecchio 'Machadao' e del vicino palazzetto dello sport, il 'Machadinho'. Lo stadio della città di Natal, è stato disegnato dal team di architetti 'Populous' e i lavori per la sua costruzione sono iniziati nel gennaio 2011 (inaugurato lo scorso gennaio). Il nome, e soprattutto la forma esterna ondeggiante dell'impianto, prendono spunto dalle dune di sabbia, una delle principali attrazioni turistiche della regione Natal. A fianco sarà presente un enorme lago artificiale mentre la capienza sarà di 42.000 posti. Gli azzurri calcheranno l'erba del 'Das Dunas' nell'ultima partita del girone, quella contro l'Uruguay del 24 giugno.

 

 

ARENA PERNAMUCO (RECIFE)

Nome: ITAIPAVA ARENA PERNAMBUCO

Indirizzo: Av. Deus É Fiel - Penedo, Recife - PE, 54710-010, Brasile

Capienza: 46.000 Spettatori

Dimensioni: 105x68m

Proprietario: Consorcio Arena Pernambuco

PARTITE: Croazia-Messico (Gruppo A, 23/06 17:00); Costa d'Avorio-Giappone (Gruppo C, 14/06 22:00); Italia-Costa Rica (Gruppo D, 20/06 13:00); Usa-Germania (Gruppo G, 26/06 13:00); Ottavi (prima classificata D–seconda classificata C, 30/6 22:00); 

Attorno alla costruzione dell''Arena Pernambuco' di Recife, zona economicamente in difficoltà e situata a Sao Lourenco da Mata nella zona metropolitana a soli 19 chilometri di distanza dall'aeroporto internazionale di Guararapes si sono, mossi diversi gruppi di investimento internazionali, su tutti la Odebrecht (che svilupperà anche il limitrofo complesso urbano di 270 ettari della 'Cidade da Copa'), l'Anschutz Entertainment Group (AEG) e il Grupo Petrópolis, con un costo di 100 milioni per un periodo di 10 anni, ulteriormente rinnovabile per altri due periodi della stessa durata. La costruzione e il funzionamento del arena è una Public Private Partnership tra il governo del Pernambuco e il Consorcio Arena Pernambuco. Progettato dalla 'Fernandes Architects & Associates' nel 2010, è un impianto di ultima generazione, tecnologicamente all'avanguardia e con tutti i requisiti richiesti dalla FIFA. Avrà una capacità di 46.000 persone per le partite di calcio, aumentabile a 63.000 per eventi musicali. Una sua particolarità è quella di essere stato costruito grazie anche ad un materiale plastico trasparente e leggero, noto con il nome di ETFE (di cui si avvale anche l''Allianz Arena'), che permetterà anche l'illuminazione al LED. Per la Confederations Cup del 2013 ha ospitato tre partite: Spagna-Uruguay 2-1, Italia-Giappone 4-3 e Brasile-Giappone 3-0. Sarà un altro teatro per l'Italia che il 20 giugno giocherà il suo secondo match con la Costa Rica.

 

LEGGI LO SPECIALE SU ARENA PANTANAL E CASTELAO

LEGGI LO SPECIALE SU MARACANA' E MINEIRAO




Commenta con Facebook