• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > SPECIALE CM.IT - Serie B, 42esima giornata: ecco tutti gli scenari possibili

SPECIALE CM.IT - Serie B, 42esima giornata: ecco tutti gli scenari possibili

Termina la stagione regolare del campionato cadetto: analizziamo insieme tutti i verdetti che devono ancora essere sanciti


Verdi e Maccarone (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

30/05/2014 16:06

CALCIO SERIE B SPECIALE 42ESIMA GIORNATA VERDETTI / ROMA - La stagione regolare della Serie B volge al termine. Questa sera infatti, scenderanno in campo le 22 protagoniste per dare vita alla 42esima giornata. Alcuni verdetti sono già stati scritti ma per i play-off ed i play-out, regna ancora grande incertezza. Vediamo di seguito tutti i possibili scenari.

PROMOZIONE DIRETTA – Solamente due squadre andranno in Serie A senza passare dai play-off. Una è il Palermo, che ha già festeggiato la promozione da diverse settimane ed è ora a caccia del record di punti. Il secondo 'slot' è un discorso aperto tra l'Empoli di Maurizio Sarri ed il Latina di Roberto Breda. Ai toscani basta un punto contro il Pescara già salvo, mentre i laziali giocheranno contro lo Spezia, sapendo di essere in svantaggio negli scontri diretti.

PLAY-OFF – Per quanto riguarda i play-off è autentica bagarre, con la novità di quest'anno che estende le eliminatorie per la Serie A fino all'ottava in classifica qualora sia presente un 'perimetro playoff' di quattordici punti tra la terza e l'ottava. Con sei squadre coinvolte dunque il procedimento è il seguente: turno preliminare tra la quinta e l'ottava e tra la sesta e la settima da giocarsi, in gara unica, sul campo di chi si è piazzato meglio durante la stagione. Le vincenti sfidano poi (rispettivamente) la quarta e la terza classificata in un doppio confronto. Il Latina ha bisogno di un punto per la matematica certezza del terzo posto, ma avrà di fronte uno Spezia che venderà cara la pelle per mantenere l'ottava posizione, l'ultima valido per le eliminatorie. Sicuri di giocare gli spareggi anche Cesena e Modena, che si scontreranno nell'ultima partita. Per i due slot rimanenti sono in vantaggio Crotone (sesto) e Siena(settimo), che devono assolutamente vincere le rispettive gare con Palermo Varese.. Ci sono ancora speranze anche per BariAvellino e Lanciano che devono fare necessariamente tre punti controNovaraPadova e Cittadella, sperando in risultati positivi dagli altri campi.

RETROCESSIONE E PLAY-OUT – Hanno già salutato la Serie B la Juve Stabia, la Reggina ed ilPadova che, dunque, dal prossimo anno giocheranno in Lega Pro. Rimane ancora uno 'slot' per quanto riguarda la retrocessione e verrà fuori dal play-out tra la quart'ultima e la quint'ultima. Queste posizioni sono occupate, rispettivamente, da Novara e Varese che saranno impegnate in gare complicate conBari e Siena. Non dovrebbero dunque esserci sorprese, anche perchè al Cittadella (sest'ultimo) basterà un punto sul campo del Lanciano visto il vantaggio nello scontro diretto con i lombardi StefanoBettinelli e la miglior differenza reti rispetto ai piemontesi di Alfredo Aglietti. Proprio la differenza reti generale potrebbe fare la differenza in caso di sconfitta dei veneti di Claudio Foscarini ed arrivo a pari punti di Novara e Varese, con i lombardi che festeggerebbero la salvezza.

 




Commenta con Facebook