• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, Neymar: "Falsita' su Messi, ci troviamo a meraviglia. Proteste in Brasile? Non

Barcellona, Neymar: "Falsita' su Messi, ci troviamo a meraviglia. Proteste in Brasile? Non un problema"

L'attaccante ex Santos ha parlato anche dell'addio burrascoso al club bianconero


Neymar e Messi (Getty Images)
Matteo Torre (twitter: @torrelocchetta)

01/05/2014 18:11

BARCELLONA NEYMAR MESSI BRASILE PROTESTE / BARCELLONA (Spagna) - Neymar ha tracciato il bilancio della sua prima stagione a Barcellona in un'intervista concessa alla 'CNN'. Interessante, in particolare, il passaggio circa la sua relazione con Leo Messi, tanto discussa dai media: "La relazione tra noi è stupenda", assicura Neymar. "Non abbiamo potuto giocare insieme ogni gara ma abbiamo creato una connessione molto buona. Chi diceva che non saremmo andati d'accordo alla fine si è sbagliato: Leo è un ragazzo molto tranquillo, una stella che ammiro e a cui mi ispiro. Certe voci su di lui non sono vere".

MONDIALE - "Sarò pienamente recuperato dall'attuale infortunio per il Mondiale. L'unico problema è che non posso aiutare il mio club, ma spero di poter competere ad alti livelli a Brasile 2014 per aiutare la mia Nazionale a vincere il titolo. So di avere delle responsabilità: siamo un gruppo, tutti si aiutano a vicenda. Le proteste in corso nelle strade brasiliane contro questo Mondiale? Non penso ci siano problemi quando le persone protestano in maniera pacifica, senza violenza o vandalismo".

SANTOS - "Il modo in cui il mio vecchio club ha gestito il mio addio mi ha reso molto triste. Posso parlare solo per me stesso e per mio padre: entrambi eravamo tristi per la maniera in cui le cose si sono chiuse".

 




Commenta con Facebook