• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Moviola in campo, Platini non cambia idea

Moviola in campo, Platini non cambia idea

Il presidente della Uefa allontana l'introduzione in campo della tecnologia



18/04/2014 21:33

MOVIOLA IN CAMPO PLATINI / LISBONA (Porotgallo) - Moviola in campo in... fuorigioco. Michel Platini chiude ancora una volta le porte all''aiuto' tecnologico: "Un tocco leggero può essere interpretato dalla tv come un rigore, la tv distorce la realtà - ha spiegato il numero uno della Uefa al quotidiano 'Record' - Perché dovremmo utilizzarla? Per sapere se un calciatore è in fuorigioco? E chi lo stabilisce? Se decidiamo di premere il pulsante della tecnologia non ci sarà ritorno, andremo fino alla fine".

ARBITRI STRANIERI - "Bisogna confidare nell'onestà degli arbitri, ma vedendo la sfida della Coppa di Portogallo fra Benfica e Porto si intuiva che era una partita complicata per un fischietto portoghese - ha proseguito Platini - C'è una grande pressione e gli arbitri sono esseri umani. Un direttore di gara per queste partite ad altra tensione è una soluzione. E poi il comportamento dei giocatori nei campionati nazionali e nelle competizioni internazionali non e' lo stesso perche' non c'e' un passato che possa compromettere i rapporti".

 

G.M.




Commenta con Facebook