• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Florenzi: "Il modello e' la squadra di Spalletti"

Roma, Florenzi: "Il modello e' la squadra di Spalletti"

Il centrocampista giallorosso si e' raccontato in un'intervista



15/04/2014 18:09

ROMA ALESSANDRO FLORENZI INTERVISTA / ROMA - Nel corso di un'intervista concessa a 'La Freccia', il magazine ufficiale delle Ferrovie dello Stato, il centrocampista della Roma Alessandro Florenzi ha parlato a 360 gradi: "La Roma mi ha permesso di migliorare, di diventare un professionista con e per la maglia che ho sempre tifato, il tutto con la possibilità di avere la famiglia al mio fianco. Davvero non potevo sperare di meglio. Ora devo solo continuare a correre e a sudare per meritarmi di rimanere, di continuare a fantasticare a occhi aperti".

RUOLO - "Quello che mi chiede di svolgere Rudi Garcia mi piace. Ma devo ammettere che mi diverto in tutte le zone del centrocampo".

MONDIALI - "Non so se l’esordio con l'Inghilterra sia un bene o un male. Il Mondiale è una competizione a sé. Devi fare bene sin da subito, sia se giochi contro una Nazionale quotata sia con una meno esperta, non hai tempo di compiere passi falsi, potresti compromettere il torneo. L'Italia, come sempre, può dire la sua, anche in Brasile. C’è un ottimo gruppo formato dal giusto mix di giocatori esperti, icone del nostro calcio e giovani talenti. Spero ovviamente di farne parte".

ROVESCIATA - "E’ un colpo che provo spesso in allenamento. La cosa più difficile oltre a immaginare di farlo è colpire la palla (ride, ndr). Contro il Genoa, a gennaio, sono stato bravo e fortunato e ne è uscito un gol pazzesco".

AMARCORD - "La Roma di Spalletti, da tifoso, mi ha dato molte soddisfazioni. Giocava davvero bene ed è riuscita a farsi notare in Italia e in Europa. Mi piacerebbe che la mia Roma tornasse a quei livelli".

A.C.


Commenta con Facebook