• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > SPECIALE CM.IT - Serie A, il punto sulla zona retrocessione: calendario e scontri diretti

SPECIALE CM.IT - Serie A, il punto sulla zona retrocessione: calendario e scontri diretti

Ecco l'analisi sul calendario delle squadre che lottano per la salvezza


Sassuolo vs Catania (Getty Images)
Hervé Sacchi

25/03/2014 14:00

SERIE A SPECIALE CORSA SALVEZZA ZONA RETROCESSIONE CAGLIARI BOLOGNA CHIEVO LIVORNO SASSUOLO CATANIA / ROMA - Mancano nove partite alla fine del campionato. Per tre squadre saranno le ultime nove in Serie A, almeno per un anno. Al momento a figurare nella zona rossa sono Sassuolo e Catania, con Livorno e Chievo a pari punti al terz'ultimo posto. Anche Bologna e Cagliari non possono, tuttavia, dormire sonni tranquilli. Andiamo dunque a confrontare il calendario delle suddette squadre (in MAIUSCOLO le gare in trasferta).

CAGLIARI (29 punti): Tre partite senza vittorie e un calendario non certamente tra i migliori, da qui alla fine del campionato. Due gli scontri diretti da vincere per rimanere tranquilli, contro Sassuolo (in trasferta) e Chievo (in casa, alla penultima). Eccezion fatta per la gara vinta contro l'Udinese (3-0) tre settimane fa, il Cagliari sembra aver problemi a segnare: solo 9 gol in 12 partite, da gennaio ad oggi.
Calendario: Hellas Verona-TORINO-Roma-SASSUOLO-GENOA-Parma-NAPOLI-Chievo-JUVENTUS

BOLOGNA (26 punti): Anche i rossoblu faticano a trovare la via del gol: tre reti nelle ultime otto partite costituiscono uno scarso bottino, che ha portato a una media di un punto a partita. Ballardini ha messo a posto la retroguardia, che subisce poco, ma con la partenza di Diamanti ha perso molto in avanti. Anche il calendario del Bologna è contrassegnato da diverse big: da non sbagliare sarà la gara di domani contro il Chievo, così come la partita contro il Catania (in casa) alla penultima.
Calendario: CHIEVO-Atalanta-INTER-Parma-JUVENTUS-Fiorentina-GENOA-Catania-LAZIO

CHIEVO (24 punti): Sei sconfitte nelle ultime otto gare dimostra il perché i 'Canarini' sono invischiati nella zona rossa della classifica. Servirebbe un filotto di gare, un po' come quello a cavallo tra novembre e dicembre, per distanziare le altre squadre. Il Chievo ha un calendario migliore: Bologna, Livorno, Sassuolo e Cagliari sono tappe da non sbagliare se si vuole evitare la retrocessione.
Calendario: Bologna-MILAN-Hellas Verona-LIVORNO-Sassuolo-SAMPDORIA-Torino-CAGLIARI-Inter

LIVORNO (24 punti): Strada in salita per la formazione toscana. Da segnare in rosso il giorno 13 aprile, in cui al 'Picchi' arriverà il Chievo. Gli amaranto non hanno partite semplici da qui alla fine. Positivi i confronti diretti contro Sassuolo e Catania, non altrettanto contro Chievo e Bologna.
Calendario: ATALANTA-Inter-JUVENTUS-Chievo-MILAN-Lazio-UDINESE-Fiorentina-PARMA

SASSUOLO (21 punti): Decisive saranno le prossime giornate. Ad eccezione della gara contro la Roma, i neroverdi dovranno saper sfruttare i confronti con Sampdoria (domani), Cagliari e Chievo, e provare a strappare punti alle altre formazioni sulla propria strada. Il dato positivo è che la difesa sta subendo meno nelle ultime gare, ma per salvarsi servono i gol degli attaccanti.
Calendario: Sampdoria-Roma-ATALANTA-Cagliari-CHIEVO-Juventus-FIORENTINA-Genoa-MILAN

CATANIA (20): Dalla decima giornata, la formazione siciliana è nelle ultime tre posizioni della classifica. Tuttavia il distacco dal quart'ultimo posto è di soli quattro punti. Tutto è ancora in discussione, anche se il calendario non è propriamente abbordabilissimo: delle squadre coinvolte nella zona retrocessione c'è solo il Bologna (alla penultima). La fortuna potrebbe essere rappresentata dall'incontrare club che, verso la fine del campionato, non avranno più nulla da chiedere.
Calendario: Napoli-UDINESE-Torino-MILAN-Sampdoria-HELLAS VERONA-Roma-BOLOGNA-Atalanta




Commenta con Facebook