• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > 'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: bene Marquinhos e Boateng

'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: bene Marquinhos e Boateng

I voti dei principali ex giocatori del nostro campionato, che hanno salutato l'Italia nell'ultima sessione di mercato


Kevin-Prince Boateng (Getty Images)
Herve' Sacchi

24/03/2014 15:02

ITALIANS VOTI PAGELLE ITALIANI ESTERO EX GIOCATORI SERIE A / ROMA - Alti e bassi nella giornata appena conclusa dagli Italians. Spiccano le buone prestazioni di Marquinhos con il suo PSG eBoateng, vittorioso con lo Schalke 04. Torna al gol, invece, Thiago Ribeiro con la maglia del Santos. Non è stato, invece, un fine settimana positivo per Marcos Alonso e Luca Caldirola, tra i peggiori.

EDINSON CAVANI (Paris Saint-Germain): 5,5 - Ci prova ma non concretizza. Certamente meno influente nella manovra del PSG rispetto alle scorse partite. 

MARQUINHOS (Paris Saint-Germain): 7 - Ritrova una maglia da titolare e sa valorizzarla al meglio con diverse pregevoli chiusure, specie su Aliadiere. Sempre perfetto nei tackle in scivolata, mostra personalità e soprattutto maturità.

SERGIO ROMERO (AS Monaco) - In panchina.

GADJI TALLO (Ajaccio): 6 - Entra al minuto 56' ma non è lui a dare la scossa vera e propria, bensì il compagno di squadra Baradji che, con una doppietta nei minuti finali, permette all'Ajaccio di tornare alla vittoria. 

M'BAYE NIANG 
(Montpellier) 5,5 - Il Montpellier cade nuovamente. Il periodo positivo sembra già lontano, conclusosi con l'incidente in macchina del giocatore di proprietà del Milan. Terminata la sua scossa positiva, anche la squadra ne ha risentito.

STEFAN JOVETIC (Manchester City): 6 - Ritorna dall'infortunio, disputa otto minuti di buon livello. Il suo tiro, deviato da Stockdale, porta al gol del 5-0 firmato da Demichelis.  

ERIK LAMELA (Tottenham) - Infortunato.

EMANUELE GIACCHERINI 
(Sunderland) - In panchina.

ANDREA DOSSENA (Sunderland) - Non convocato.

MARCOS ALONSO (Sunderland): 4,5 - Corre tanto, ma a vuoto. Insufficiente la sua gara, aggravata da un cartellino rosso a tempo scaduto per un fallo di mano. 

MATHIEU FLAMINI
 (Arsenal): 5,5 - E' uno dei pochi a salvarsi nel giorno dell'imbarcata subita a Stamford Bridge. Entrato nel secondo tempo (sullo 0-4), riesce a donare un minimo di copertura con corsa e determinazione. Apprezzabile l'impegno, ma senza risultato.

NICKLAS BENDTNER
 (Arsenal) - Non convocato.

MARCO BORRIELLO (West Ham) - Non convocato. 

ANTONIO NOCERINO (West Ham): s.v. - Solo 7' per lui.

PABLO ARMERO (West Ham) - In panchina.

LIBOR KOZAK (Aston Villa) - Infortunato.

MAARTEN STEKELENBURG (Fulham) - In panchina.

NICOLAS ANELKA (svincolato) - Ha rescisso il contratto con il West Bromwich Albion.

BOJAN JOKIC
 (Villarreal): 5 - Titolare contro il Valencia, fatica non poco quando viene puntato sulla corsia laterale. 

HARIS SEFEROVIC (Real Sociedad) - In panchina.

FAUSTO ROSSI (Valladolid): 6 - Prestazione senza errori, ma anche senza giocate particolari. 

OLEKSANDR IAKOVENKO (Malaga) - In panchina.

MOUNIR EL HAMDAOUI 
(Malaga) - In panchina.

EDU VARGAS (Valencia): s.v. - Solo 7' per lui.

SAMUELE LONGO (Rayo Vallecano): s.v. - Solo 4' per lui. 

ANTONIO ADAN (Betis Siviglia): 5,5 - Non è certamente il responsabile della sconfitta contro l'Atletico Madrid e, comunque, incolpevole sui gol subiti.

KEVIN PRINCE BOATENG (Schalke 04): 7 - E' una spina nel fianco. Dai suoi piedi passano tutti i palloni più importanti. Grande prestazione per l'ex rossonero che, dopo un turno non brillantissimo, è tornato a recitare la parte del protagonista. 

LUCA CALDIROLA (Werder Brema): 4,5 - Schierato sulla corsia laterale, non si dimostra avvezzo al ruolo. Non segue la manovra in fase offensiva e manca di attenzione in chiusura. Prova da dimenticare. 

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen) - In panchina.

OUASIM BOUY (Amburgo) - In panchina.

SEBASTIEN FREY (Bursaspor) - Non convocato.

BOJAN KRKIC (Ajax) - Non impegnato in gare ufficiali.

SIMON POULSEN
 (AZ Alkmaar): 6 - Titolare contro il PEC Zwolle, disputa una gara sufficiente, amministrando il suo settore di competenza in maniera diligente.

ALEJANDRO GOMEZ (Metalist Kharkiv) - Non impegnato in gare ufficiali.

ANDREAS GRANQVIST (Krasnodar): 6,5 - Successo davvero di prestigio per la sua squadra contro loSpartak Mosca, terzo. Ottima anche la tenuta difensiva dell'ex genoano, capace di guidare la retroguardia con carisma e personalità.

FEDERICO PIOVACCARI (Steaua Bucarest): 6 - Gioca 19' minuti senza incidere sulla gara, comunque vinta dai suoi.

THIAGO RIBEIRO (Santos): 7 - Ritrova il campo e il gol. La rete contro il Palmeiras contribuisce in maniera determinante al 2-1 finale. 

ALVARO PEREIRA (San Paolo) - In panchina.

MAURO ZARATE (Velez): 5,5 - A secco per la seconda partita consecutiva. Mancano i suoi gol, sempre determinanti ai fini di una vittoria che non arriva da due turni. Il Velez si salva, grazie al gol di Correa al minuto 88. 

JAIME VALDES
 (Colo Colo): 6 - Partita molto carica, quella disputata contro l'O'Higgins. Un po' di nervosismo, soprattutto tra le fila dei padroni di casa che, nonostante cinque ammonizioni (fra cui proprio Valdes) e un'espulsione, riescono comunque a imporsi per 3-0.

GUSTAVO MUNUA (Nacional Montevideo): 5,5 - Seconda sconfitta consecutiva, questa volta contro la Juventud, penultima. 
 
MICHAEL BRADLEY (Toronto FC): 6 - Ancora Defoe permette al Toronto di conseguire la vittoria. Sufficiente anche la prova di Bradley, impegnato in entrambe le fasi.

 




Commenta con Facebook