• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Giovanni Branchini su Riccardo Montolivo

Giovanni Branchini su Riccardo Montolivo

Il procuratore del centrocampista rossonero in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


Riccardo Montolivo (Getty Images)
Federico Scarponi

07/03/2014 14:08

CALCIOMERCATO MILAN ESCLUSIVO AGENTE MONTOLIVO / MILANO - Punto fermo del Milan di Seedorf e della Nazionale di Cesare Prandelli, Riccardo Montolivo viaggia a vele spiegate verso il suo secondo Mondiale. In questo finale di stagione però, c'è spazio anche per parlare di mercato e di alcuni rumors che vedrebbero il 29enne centrocampista lombardo, finito nel mirino di alcuni importantissimi club europei.

Calciomercato.it ha approfondito il discorso in esclusiva con l'agente dell'ex Fiorentina, l'avvocato Giovanni Branchini.

"Quella del Milan è stata finora una stagione travagliata e penso di poter affermare che Riccardo Montolivo sia una delle note più liete - ha esordito Branchini in esclusiva ai nostri microfoni - E' divenuto un punto fermo della formazione rossonera ed anche la fascia da capitano lo sta a testimoniare. E' assolutamente contento del club di cui fa parte, così come società e tifosi sono soddisfattissimi di lui. Rinnovo? Ha un contratto fino al giugno del 2016, per cui non è prioritario parlare di un eventuale prolungamento in questo momento. E' un discorso che potremo affrontare, penso, il prossimo anno. Interesse di altri club? Ci sono stati dei timidi sondaggi da parte dell'Atletico Madrid, di Klopp (tecnico del Borussia Dortmund, ndr) e dell'Arsenal, solo per citarne alcuni. Tutti tentativi velati di capire se la 'pista' Montolivo fosse percorribile. Al momento però, ritengo veramente molto difficile che il giocatore possa lasciare il Milan, proprio in virtù di tutti i motivi di cui si è detto poc'anzi".

NAZIONALE - Punto fermo della selezione azzurra, Montolivo è pronto per volare in Brasile: "Per lui si tratterebbe del secondo Mondiale. Il primo è stato molto sfortunato. Ora c'è l'occasione di riscattarsi tutti. Si può contare su un gruppo consolidato e su un allenatore che è già al timone da un quadriennio. Prandelli punta molto su di lui? Riccardo è un ragazzo umile, sempre a disposizione di tutti, che non ha mai cercato 'personalismi'. La sua dote migliore sul piano tecnico? Nonostante sia un calciatore di grande qualità, se il match lo richiede, è capace di mettersi a totale disposizione dei compagni, senza alcuna difficoltà o 'prurito'".    

 




Commenta con Facebook