• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altre Europee > Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventunesima giornata

Punto Liga I Romania, risultati e classifica ventunesima giornata

La Steaua Bucarest riequilibra in extremis il derby con la Dinamo e allunga sull'Astra


La Steaua Bucarest (da youtube.com)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

04/03/2014 16:32

PUNTO LIGA I RISULTATI CLASSIFICA / BUCAREST (Romania) – L'inseguitrice che perde a sorpresa e la capolista che non ne approfitta in pieno: questo in sintesi è quanto successo nei piani alti della classifica nella ventunesima giornata della Liga I rumena. L'Astra Giurgiu non sfrutta quella che doveva essere una giornata a suo favore, visto l'impegno della Steaua Bucarest nel sentitissimo derby contro la Dinamo in programma sabato sera, e nell'anticipo del venerdì perde clamorosamente sul campo dell'Universitatea Cluj, che ottiene tre punti che la rilanciano in ottica salvezza. Un vero passo falso per la squadra che il patron Nicoalae due anni fa decise unilateralmente di spostare dalla città di Botosani a quella di Giurgiu, e che ora deve pensare più a difendere il secondo posto piuttosto che a continuare a coltivare sogni di gloria.

DERBY – Nella stracittadina di Bucarest, Steaua e Dinamo, una volta squadre rappresentative rispettivamente dell'Esercito e della Polizia del regime comunista, non vanno oltre un pareggio decisamente poco spettacolare. Ad andare in vantaggio sono gli ospiti ad inizio ripresa, ma la capolista riesce ad agguantare il pareggio nel finale grazie a Keseru. Un risultato che consente ai ragazzi di Reghecampf di allungare sulla più diretta inseguitrice, adesso lontana 4 punti.

SPERANZA – Protagonista anche nel derby della capitale, continua l’ascesa con la maglia della Dinamo di Dorin Rotariu. L’ala sinistra classe 1995 è la grande speranza del calcio rumeno, e a suon di grandi prestazioni ha attirato su di sè l’interesse di alcuni grandi club europei, primo fra tutti il Manchester United. In attesa di sapere se il suo futuro prossimo sarà o meno in Inghilterra, il talentuoso nipote d’arte (lo zio Iosif fu protagonista alla fine degli anni ottanta nella grande Steaua di Hagi e Lacatus) sta crescendo partita dopo partita e la speranza di tutto il movimento del Paese balcanico è quella di aver trovato un nuovo punto di riferimento, necessario visto anche l’ineluttabile declino delle ultime star Chivu e Mutu.

RINCORSA – Già Mutu: l'ex fiorentino, pur non brillando, sta in ogni caso aiutando il suo Petrolul a coltivare sogni di gloria, e grazie alla vittoria sull'Otelul Galati adesso il secondo posto è distante solo un punto. Al centro della graduatoria, a parte il Vaslui che ottiene tre punti contro il Gaz Metan Medias, pareggiano praticamente tutti: in particolare il CFR Cluj si salva in extremis sulle sponde del Mar Nero sul campo del Viitorul Constanta, grazie ad una rete nel recupero di Maftei.

ZONA CALDA – Detto dell'inattesa vittoria dell'Universitatea Cluj sull’Astra, nella zona calda della classifica il vero passo in avanti lo fa il Botosani, che in extremis batte il Brasov ed esce dal gruppo delle quattro squadre destinate a retrocedere.

 

RISULTATI

Viitorul Constanta-CFR Cluj 1-1: 72’ Larie (V), 90’+1 Maftei (C);

Universitatea Cluj-Astra Giurgiu 1-0: 9’ Lemanru;

Poli Timisoara-Sageata Nvodari 1-1: 45’ Munteanu (S), 56’ Seroni (T);

Steaua Bucarest-Dinamo Bucarest 1-1: 57’ rig. Grigore (D), 89’ Keseru (S);

Botosani-Brasov 2-1: 17’ aut. Cristea (Bo), 40’ Cristea (Br), 90’+1 Stojkov (Bo);

Petrolul Ploiesti-Otelul Galati 2-0: 50’ Teixeira, 89’ Tamuz;

Pandurii-Ceahlaul Piatra Neamt 1-1: 9’ Chitosca (C), 73’ rig. Alex (P);

Corona Brasov-Concordia Chiajna 2-2: 31’ e 78’ Bus (CB), 53’ Rosu (CC), 65’ Purece (CC), 

Vaslui-Gaz Metan Medias 1-0: 76’ Viveiros.

 

CLASSIFICA

Steaua Bucarest 49 punti, Astra Giurgiu 45, Petrolul Ploiesti 44, Pandurii 35, Dinamo Bucarest 33, Vaslui 33, CFR Cluj 30, Ceahlaul 29, Gaz Metan Medias 27, Concordia 26, Poli Timisoara 26, Sageata Navodari 23, Botosani 23, Viitorul Constanta 22, Otelul Galati 21 , U. Cluj 20, Brasov 17, Corona Brasov 11.




Commenta con Facebook