• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > 'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: Zarate, terzo gol in due pa

'ITALIANS' - Le pagelle degli 'Italiani' all'estero: Zarate, terzo gol in due partite

I voti dei principali ex giocatori del nostro campionato, che hanno salutato l'Italia nell'ultima sessione di mercato


Mauro Zarate (Getty Images)
Hervé Sacchi

24/02/2014 14:00

ITALIANS SPECIALE VOTI PAGELLE ITALIANI ESTERO EX GIOCATORI SERIE A / ROMA - Non è stata una giornata di grosse soddisfazioni per gli 'Italians'. In pochi sono riusciti a rimediare un buon voto in pagella. Fra questi figura Mauro Zarate, ancora tra i migliori di giornata: in rete nella sconfitta contro il Lanus, l'ex Lazio e Inter ha confermato il buon momento di forma. L'altra rete di giornata arriva da Emanuele Giaccherini, il cui gol segnato all'Arsenal può essere considerato giusto come soddisfazione personale. Escono con un discreto voto in pagella anche due giovani dell'ex selezione Under 21 azzurra, ovvero Luca Caldirola e Fausto Rossi. Diverse sono invece le insufficienze, alcune anche gravi: Marcos Alonso ha pagato la vivacità dei giocatori dell'Arsenal, mentre Bojan Krkic non ha certamente lasciato il segno nella partita tra Ajax e AZ Alkmaar.

EDINSON CAVANI (Paris Saint-Germain) - Infortunato.

MARQUINHOS (Paris Saint-Germain) - In panchina.

SERGIO ROMERO (AS Monaco) - In panchina.

JUNIOR TALLO (Ajaccio) 5,5 - Poco pericoloso, viene servito poco e male.

M'BAYE NIANG (Montpellier) 6,5 - Meglio rispetto alle ultimissime gare, successive all'oramai nota vicenda automobilistica. Serve un assist a Mounier, che sblocca la partita contro l'Ajaccio conclusasi con una vittoria per 2-0. 

STEFAN JOVETIC (Manchester City): s.v. - Entra a 15' dalla fine, ma è costretto a uscire poco dopo per via di un nuovo infortunio al ginocchio.

ERIK LAMELA (Tottenham) - Infortunato.

EMANUELE GIACCHERINI (Sunderland): 6 - Entra in campo dopo l'intervallo, quando la partita - sullo 0-3 - è già passata agli archivi. Segna il gol della bandiera (1-4), dimostrandosi in ripresa.

ANDREA DOSSENA (Sunderland) - Non convocato.

MARCOS ALONSO (Sunderland): 4,5 - Viene posto sotto costante pressione dai giocatori dell'Arsenal. Non segue Rosicky nella corsa, lasciando spazi enormi che vengono puntualmente sfruttati per andare in rete.

MATHIEU FLAMINI (Arsenal): 6 - Entra al 67' al posto dell'infortunato Koscielny. Viene schierato come esterno sinistro, in un ruolo ovviamente non suo. Si guadagna la sufficienza, sebbene non abbia corso particolari pericoli.

NICKLAS BENDTNER (Arsenal) - In panchina.

MARCO BORRIELLO (West Ham) - Non convocato.

ANTONIO NOCERINO (West Ham) - In panchina.

PABLO ARMERO (West Ham) - In panchina.

LIBOR KOZAK (Aston Villa) - Infortunato e non impegnato in gare ufficiali.

MAARTEN STEKELENBURG (Fulham) 5 - Effettua parate importanti lungo l'arco della partita. La papera sul gol di Vydra lo penalizza in pagella.

NICOLAS ANELKA (West Bromwich Albion) - Non convocato.

BOJAN JOKIC (Villarreal) - In campo questa sera contro l'Espanyol.

HARIS SEFEROVIC (Real Sociedad) - In panchina.

FAUSTO ROSSI (Valladolid) 6,5 - Molto dinamico nella gara contro il Levante. Si mette al servizio della squadra con sacrificio e attenzione.

OLEKSANDR IAKOVENKO (Malaga): s.v. - In campo per solo 6'.

MOUNIR EL HAMDAOUI (Malaga): s.v. - Solo 12' per lui contro l'Almeria.

EDU VARGAS (Valencia): 5 - Non bene come nelle precedenti occasioni. Ottiene la sua prima insufficienza nel campionato spagnolo.

SAMUELE LONGO (Rayo Vallecano): 6 - Entra al 67'. Non cambia le sorti della partita, ma dimostra il giusto spirito.

ANTONIO ADAN (Betis Siviglia) 6 - Come sempre fa quello che può. Anche questa volta deve raccogliere due volte il pallone dalla sua porta.

KEVIN PRINCE BOATENG
(Schalke 04): 5 - Un po' lontano dal gioco, lo Schalke ne risente. 

LUCA CALDIROLA (Werder Brema): 6,5 - La notizia è che il Werder esce dal campo senza aver incassato gol. Buona prestazione per il reparto difensivo e, dunque, anche per l'italiano, capace di svolgere in maniera egregia sia il ruolo di terzino che di centrale.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen): s.v. - Solo 12' per lui.

OUASIM BOUY (Amburgo) - Non convocato.

SEBASTIEN FREY (Bursaspor) 6 - Non subisce gol, ma non corre nemmeno rischi degni di nota.

BOJAN KRKIC (Ajax): 4,5 - All'intervallo resta negli spogliatoi. Il suo contributo resta ancora minimo e rischia, soprattutto, di perdere terreno nelle gerarchie di de Boer.

SIMON POULSEN (AZ Alkmaar): 5 - Al contrario di Krkic, lui entra all'intervallo. Peccato che, proprio dopo il riposo, l'Ajax ingrani la quinta, martellando l'AZ.

ALEJANDRO GOMEZ (Metalist Kharkiv) - Il campionato riprende il giorno 1 marzo.

ANDREAS GRANQVIST (Krasnodar) - Il campionato riprende il 9 marzo.

FEDERICO PIOVACCARI (Steaua Bucarest) - In campo questa sera contro il Concordia Chiajna.

THIAGO RIBEIRO (Santos): 6 - Ci prova, ma non gli va bene. Contro il San Paolo finisce 0-0.

ALVARO PEREIRA (San Paolo): 5,5 - Titolare nell'importante partita contro il Santos. Amministra la fascia, senza tuttavia creare grossi problemi in fase di spinta.

MAURO ZARATE (Velez): 7 - Il Velez esce sconfitto, ma si consola con i numeri di Zarate, ancora a segno (terzo gol in due partite).

JAIME VALDES (Colo Colo) 6,5 - Ancora un successo per la sua squadra, questa volta contro il Palestino. Solita partita di sostanza e qualità per l'ex Parma, il quale viene sostituito nella ripresa per inserire un compagno di maggior contenimento per amministrare il minimo vantaggio.

GUSTAVO MUNUA
(Nacional Montevideo): 6 - Il risultato è sempre di 2-0, ma questa volta finisce in sconfitta. L'espulsione di Calzada lascia campo libero al Danubio che infligge la prima sconfitta al Nacional nel torneo Final. Incolpevole Munua su entrambi i gol.

MICHAEL BRADLEY (Toronto FC) - Prima giornata il 15 marzo.




Commenta con Facebook