• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Chiara e' ancora in coma. Il papa': "Ha reagito quando ho messo l'inno bianc

Lazio, Chiara e' ancora in coma. Il papa': "Ha reagito quando ho messo l'inno biancoceleste"

La ragazza e' stata ridotta in fin di vita dal compagno, un pregiudicato di 35 anni


Chiara (foto dal web)

21/02/2014 19:56

LAZIO CHIARA COMA INNO REAZIONE / ROMA - E' ancora in coma Chiara Insidioso Monda, 19 anni, la ragazza massacrata di botte dal compagno a Roma diciassette giorni fa. 'Leggo.it' fa il punto della situazione, riferendo le parole di papà Maurizio: "Il primo giorno pensavo che non avrebbe superato la notte, mi avevano detto di non sperarci. Lei invece respira ancora, ha delle reazioni che prima non aveva. E' già un miracolo che ci sia".

Chiara è una grande tifosa della Lazio, e la Curva ha già messo in atto una fiaccolata per lei. Oggi il padre racconta quanto la fede calcistica sia importante paradossalmente in questa tragica situazione: "Qualcosa succede. Le ho messo l'inno della Lazio 'So' già du' ore', che tanto le piaceva, e tutti gli apparecchi si sono messi a suonare. Sono arrivati i medici: i battiti del cuore erano aumentati, la pressione si era alzata. Le ho stretto la mano parlandole ed è successa la stessa cosa. Magari mi sto solo facendo delle illusioni – un padre non si può rassegnare, si attacca a ogni cosa, – però queste reazioni le ho viste. I medici, però, mi hanno gelato: dal primo giorno non è cambiato niente, Chiara non ha speranze". Se sopravviverà, gli è stato spiegato, sarà in stato vegetativo.

Sui maxischermi dello 'Stadio Olimpico', poco prima del derby del 9 febbraio, è comparsa la scritta "Dai Chiara non mollare": è stato l'unico momento in cui tifosi laziali e romanisti si sono uniti in un doveroso momento.

M.T.





Commenta con Facebook