• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Calciomercato Atalanta, Bonaventura: "Voglio una big. Lazio? Nulla di concreto"

Calciomercato Atalanta, Bonaventura: "Voglio una big. Lazio? Nulla di concreto"

Il centrocampista nerazzurro, classe 1989 ha parlato del suo futuro e non solo


Bonaventura (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

04/02/2014 10:09

CALCIOMERCATO ATALANTA BONAVENTURA LAZIO NAZIONALE / MILANO - Giacomo Bonaventura, centrocampista dell'Atalanta, ha parlato del suo futuro e non solo nel corso di un'intervista concessa a 'La Gazzetta dello Sport'.

FUTURO - "Vengo sempre accostato a grandi club e poi sono sempre qui (ride, n.d.r.). Negli ultimi giorni ho sentito anche io dell’interesse della Lazio ma in fin dei conti non c’è stato nulla di veramente concreto. Sono contento di essere rimasto a Bergamo ma è anche legittimo ambire a qualcosa di più importante, a misurarsi in una realtà diversa. Del resto l’Atalanta ha fatto la sua storia cedendo i giovani del vivaio a grandi club dopo averli valorizzati al meglio: spero di essere tra questi, credo saremmo tutti felici. A giugno ne parleremo, ora penso solo all’Atalanta".

BILANCIO STAGIONE - "Per un calciatore è dura rimanere completamente indifferente rispetto a certe voci perché il mercato distrae. La scorsa estate pensavo di andare via, ero un po’ frastornato e a livello psicologico forse ho pagato un po’ nella prima parte del campionato. Poi ho avuto anche un infortunio. Ora però sto bene e mi sento in forma: se non lo fossi non giocherei, perché con Colantuono l’esterno deve pedalare su e giù per la fascia. Almeno dieci chilometri a partita non me li toglie nessuno".

CARRIERA A UN BIVIO - "Vero: o faccio un bel salto di qualità o rimarrò a vita in una provinciale. I prossimi 4 mesi saranno fondamentali per me e l’Atalanta".

NAZIONALE - "Io penso a migliorare: se arrivo a livelli più alti la Nazionale sarà una conseguenza".




Commenta con Facebook