• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: Guarin-Vucinic, ecco la richiesta nerazzurra alla Juve

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: Guarin-Vucinic, ecco la richiesta nerazzurra alla Juve

La trattativa fiume riprendera' oggi, la contestazione dei tifosi era solo uno dei motivi della marcia indietro


Guarin (Getty Images)
Daniele Trecca (twitter @danieletrecca)

21/01/2014 10:11

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS ESCLUSIVO GUARIN-VUCINIC/ MILANO - Dopo avervi raccontato passo passo la maratona di ieri, oggi riprenderà la trattativa tra Inter Juventus per lo scambio Guarin-Vucinic. Sin dal momento in cui si parlò di operazione bloccata esclusivamente a causa della protesta dei tifosi nerazzurri, avevamo intravisto la reale causa dell'impasse nella divergenza di posizioni tra le due società che, inizialmente, stavano parlando di uno scambio alla pari con una valutazione di 15 milioni di euro data al colombiano e al montenegrino.

Nel corso del pomeriggio, tuttavia, il club nerazzurro ha cambiato strategia chiedendo anche un conguaglio ai bianconeri. Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.it, ieri le due società avevano già trovato un'intesa sulla base di 1 milione di euro raggiungibile tramite dei bonus legati alle presenze in bianconero di Guarin, ma poi i nerazzurri hanno chiesto 1,5 milioni di euro in più, facendo slittare alla giornata di oggi l'eventuale chiusura dell'affare. Per quanto riguarda il punto di vista dei calciatori, si è parlato di 'impuntatura' da parte dei diretti interessati che, vale la pena ricordarlo, avevano tuttavia già ricevuto il permesso di firmare per Inter Juventus dalle rispettive società. Allo stato attuale dell'arte, gli agenti di centrocampista e attaccante non sono ancora stati convocati per una nuova riunione.




Commenta con Facebook