• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > VIDEO - Milan-Roma alla PlayStation: il gol di Totti

VIDEO - Milan-Roma alla PlayStation: il gol di Totti

Nel posticipo della 16esima giornata di serie A i giallorossi di Rudi Garcia espugnano 'San Siro'. Ancora una sconfitta per gli uomini di Allegri


Totti (Getty Images)
Martin Sartorio (Twitter: smartins88)

15/12/2013 22:02

VIDEO MILAN ROMA GOL 16ESIMA GIORNATA FIFA 13/ ROMA – Torna Francesco Totti e la Roma si rimette a giocare. I giallorossi di Rudi Garcia hanno sbancato 'San Siro', per la seconda volta in stagione, battendo il Milan per 2 a 0. Le reti messe a segno portano la firma del capitano e di Bradley.

Succede tutto nel corso del primo tempo. Dopo un avvio di sostanziale equilibrio gli uomini di Massimiliano Allegri vanno sotto al 24'. Totti – in campo dal primo minuto nello stadio in trasferta in cui ha realizzato più gol nella sua carriera – semina il panico dentro l’area di rigore e un ingenuo Mexes lo stende per non farlo calciare verso la porta. L’arbitro non ha dubbi e assegna il calcio di rigore che lo stesso numero dieci trasforma senza molti problemi. I rossoneri pagano il colpo. Balotelli e Kaka – contrariamente a quanto accaduto in Champions League contro l'Ajax –  non riescono a dare la scossa alla squadra con la loro classe. Per la Roma, così, è molto più facile amministrare il vantaggio. Il fraseggio corto dei giallorossi, anche con l'assenza di di Pjanic a centrocampo, poi, funziona a meraviglia. Il colpo del ko arriva a due minuti dalla fine del primo tempo. A mettere al tappeto i rossoneri è proprio il sostituto del bosniaco, Bradley. L’americano realizza il gol del 2 a 0 con un gran tiro da fuori area che non lascia scampo ad Abbiati.

 La seconda frazione di gioco si apre con l’ingresso in campo di Poli per Muntari e Matri per Kakà ma la musica non cambia. La Roma, infatti, continua a giocare come ad inizio stagione e va ripetutamente vicino al terzo gol: al 54' è Florenzi a provarci ma il numero 32 del Milan è bravo ad opporsi; al 69', invece, è la traversa a dire di no a Daniele De Rossi. Allegri butta nella mischia anche il giovane Niang ma i rossoneri non riescono proprio a reagire. A 'San Siro', ormai, è notte fonda e il match scivola via fino alla fine senza ulteriori sussulti.

La visita portafortuna di Berlusconi questa volta non ha prodotto i frutti sperati. In campo, infatti, si è visto un Milan spento e senza idee. La Roma, invece, in un solo colpo ritrova il successo, il bel gioco e soprattutto il suo capitano. I tifosi giallorossi – contrariamente a quelli rossoneri - non potrebbero chiedere di meglio da una simulazione.

Milan-Roma 2-0

24' Totti, 43' Bradley

Milan (4-3-2-1): Abbiati; De Siciglio, Mexes, Bonera, Emanuelson; Montolino, de Jong (dal 77’ Niang), Muntari (dal 45’ Poli); Kakà (dal 45’ Matri), Saponara; Balotelli

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Bradley, De Rossi, Strootman; Florenzi (dal 84’ Marquinho), Totti (dal 65’ Ljajic), Gervinho

 




Commenta con Facebook