• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Altro > Nella Tela del Ragno: Jean-Philippe Gbamin, tra carattere e mercato

Nella Tela del Ragno: Jean-Philippe Gbamin, tra carattere e mercato

Il terzino del Lens e' protagonista del nostro appuntamento con la rubrica


Antoine Kombouaré (Getty Images)
Hervé Sacchi

06/12/2013 14:58

NELLA TELA DEL RAGNO JEAN PHILIPPE GBAMIN LENS TERZINO DESTRO FRANCIA MERCATO / ROMA - Nel calcio non contano solo le doti tecniche o l'intelligenza tattica. A far la differenza è anche la personalità. C'è chi in campo entra in punta di piedi, e chi pensa di essere ancora all'oratorio. La personalità è una cosa che si misura col tempo, ma entrare nel calcio professionistico con un carattere formato è sempre un bel punto di partenza. Talvolta, tuttavia, si incontrano giocatori un po' fumantini, ai quali i nervi saltano un po' troppo in fretta. Un'espulsione ha caratterizzato la settimana di Jean-Philippe Gbamin, del quale parleremo quest'oggi.

CHI E' - Jean-Philippe Gbamin nasce il 25 settembre 1995 a San-Pédro (Costa d'Avorio), località di circa 420 mila abitanti ubicata direttamente sull'oceano. In giovane età si trasferisce nel nord della Francia. All'età di 10 anni inizia a giocare presso il Saint-Quentin di Blessy, non lontano da Calais. Un anno dopo si trasferisce all'Aire-sur-la-Lys, club della città omonima ubicata nello stesso dipartimento. La grande chance gli capita due anni dopo, quando viene selezionato dal Lens. Svolge la trafila giovanile, fino a che non debutta con la prima squadra: l'esordio, datato 10 maggio, non è felice visto che il Lens perde ben 7-0 contro il Guingamp. Due settimane dopo, gioca anche contro il Le Mans, rimediando una nuova sconfitta. Nonostante i risultati, il giocatore viene confermato e da tutti viene giudicato come elemento promettente. Kombouaré, ex allenatore del Psg, ora al Lens punta molto su di lui e, dopo un paio di partite della nuova stagione, lo promuove a titolare. Gbamin segna anche un gol, nella partita importantissima disputata contro il Metz e vinta per 3-2. Nell'ultimo incontro disputato contro il Nancy, il franco-ivoriano ha perso la testa e si è messo a battibeccare animatamente con il direttore di gara. L'espulsione rimediata gli è costata anche una sospensione a tempo indeterminato dalla prima squadra, con obbligo di allenarsi nella squadra riserve.
Ricordiamo che attualmente Gbamin è una delle prime scelte della Nazionale francese Under 19.

CARATTERISTICHE - Al di là del carattere, ancora un po' troppo irascibile e istintivo, Gbamin è un giocatore molto duttile. Ricopre prevalentemente il ruolo di terzino destro ma in realtà è nato come difensore centrale. I fondamenti difensivi si associano in maniera importante alle qualità fisiche: Gbamin è dotato di una buona corsa, qualità che ha portato Koumbuaré a schierarlo sulla fascia.

MERCATO - Le recenti vicende disciplinari possono aprire qualche discorso di mercato. Da capire innanzitutto quanto durerà la sospensione. Nel caso in cui si dovesse protrarre per più di un paio di settimane, il giocatore potrebbe pensare di cambiare aria. E' un giocatore di sicuro avvenire. Un investimento, da questo punto di vista, che si può aggirare attorno al milione di euro. Su di lui, ci sono già diverse squadre: è stato visionato da PSG e Lione, oltre a Manchester City, Arsenal e Siviglia.

LA SCHEDA

NOME: Jean-Philippe

COGNOME: Gbamin

NAZIONALITA': Costa d'Avorio/Francia

SQUADRA DI APPARTENENZA: Lens (Francia)

DATA DI NASCITA: 25 settembre 1995

ALTEZZA: 186 cm

PESO: 83 kg

RUOLO: Difensore

POSIZIONE: Terzino destro/Centrale difensivo

PIEDE DI CALCIO: Destro

VALORE APPROSSIMATIVO DI MERCATO: 1 milione di euro




Commenta con Facebook