Breaking News
© Getty Images

Manchester City, agente Touré: "Guardiola lo ha umiliato. A gennaio..."

Furioso il procuratore del centrocampista, che garantisce la sua permanenza a gennaio

MANCHESTER CITY AGENTE TOURE' GUARDIOLA / MANCHESTER (Inghilterra) - Yaya Touré sembrava a un passo dall'addio al Manchester City quest'estate, con l'Inter molto interessata al centrocampista. Infine il giocatore ha deciso di restare, ritrovandosi da subito fuori dai progetti di Guardiola, che lo ha difeso dinanzi ai cronisti. Nel momento di decidere la lista per i partecipanti alla prossima Champions League, il tecnico lo ha tenuto fuori, scatenando l'ira del suo agente Dimitri Seluk. 

Quest'ultimo, intervistato dal 'Mirror', ha parlato apertamente del caso: "E' Guardiola e dobbiamo rispettare la scelta. Se dovesse vincere la Champions League, andrò in Inghilterra e dirò in televisione che è il miglior tecnico al mondo. Se ciò non dovesse accadere, spero abbia il coraggio di dire d'aver sbagliato nell'umiliare un gran giocatore come Yaya. E' un professionista, dunque farà ciò che gli viene chiesto. Forse lo riterrà all'altezza di dieci minuti finali in una gara di Lega contro una squadra di terza divisione. Sto scherzando ovviamente ma ciò che posso dire al momento è che resterà al City. Non andrà via a gennaio. Avrà le sue chance per farsi valere".

L.I.

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Rüdiger-Nainggolan: doppio colpo da 70 milioni
Calciomercato Inter, Rüdiger-Nainggolan: doppio colpo da 70 milioni
I nerazzurri provano a mettere a segno l'affare con la Roma con un'offerta davvero importante
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Il numero uno della Pirelli: "Gabigol un mistero. Conte o Spalletti? Decisione subito"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
L'ex patron nerazzurro: "Alla Roma ha fatto bene, sarebbe il tecnico giusto"