• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Speciale Italia-Germania, da Rivera a Balotelli: molto piu' di una partita

Speciale Italia-Germania, da Rivera a Balotelli: molto piu' di una partita

Precedenti e storie di quello che e' gia' stato rinominato il derby d'Europa


Balotelli vs Badstuber (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

15/11/2013 17:05

 

ITALIA GERMANIA PRECEDENTI / ROMA - Questa sera allo stadio 'Giuseppe Meazza' di Milano andrà in scena l'amichevole tra l'Italia di Cesare Prandelli e la Germania di Joachim Loew. La sfida è l'ennesimo atto di un duello che può essere tranquillamente considerato un vero e proprio derby che si è giocato 31 volte (considerando anche gli scontri con la Germania Ovest) con 15 successi azzurri, 9 pareggi e 7 vittorie teutoniche, l'ultima addirittura nel 1995.

I TRIONFI AZZURRI – Italia-Germania è una partita che è combaciata spesso con veri e propri trionfi della nostra nazionale. Gli 'Azzurri' infatti non hanno mai perso in sfide valide per un mondiale o per un europeo. La memoria va al 17 giugno del 1970 quando allo stadio 'Azteca' di Città del Messico andò in scena la 'Partita del Secolo'. La semifinale del mondiale messicano terminò 4-3 per i ragazzi di Ferruccio Valcareggi, dopo due tempi supplementari da leggenda. Rivera e compagni persero poi l'atto finale col Brasile. L'11 luglio del 1982, allo stadio 'Santiago Bernabeu' di Madrid, le due squadre si incontrarono nella finalissima d 'Spagna '82'. Il risultato è noto a tutti: la squadra di Enzo Bearzot si impose con un netto 3-1, vincendo così il terzo titolo mondiale. Nel 2006 le due compagini, allenate da Marcello Lippi e da Juergen Klinsmann, si sfidarono al 'Westfalenstadion' di Dortmund nella semifinale del campionato del mondo. Anche in questo caso furono decisivi i supplementari con le reti al fotofinish di Fabio Grosso e di Alessandro Del Piero. L'Italia vincerà pochi giorni dopo il suo quarto titolo mondiale. L'ultimo incontro da 'dentro o fuori' risale al 28 giugno 2012, data della semifinale del campionato europeo. Allo stadio 'Nazionale' di Varsavia gli 'Azzurri' di Cesare Prandelli, nettamente sfavoriti, si imposero per 2-1 grazie ad una doppietta di Mario Balotelli a cui rispose a tempo scaduto un rigore di Mesut Oezil. L'Italia perse poi la finalissima continentale con la Spagna.

NON SOLO VITTORIE – Nella storia dei campionati europei e mondiali la sfida tra Italia e Germania ha generato anche pareggi poco entusiasmanti. Il primo arrivò nel 1962, in Cile, e fu un deludente zero a zero nella fase a gironi. Identico risultato a Buenos Aires nel 1978, durante il mondiale argentino, con i campioni in carica di Helmut Schoen che salutarono mestamente la competizione. All'Europeo tedesco del 1988 la gara valida per la fase a gruppi terminò 1-1 (reti di Mancini e Brehme) e le due squadre furono poi eliminate nelle semifinali. Nel giugno del 1996, a Manchester, lo 0-0 tra i tedeschi di Berti Vogts e gli 'Azzurri' di Arrigo Sacchi (con un calcio di rigore fallito da Gianfranco Zola) determinò il ritorno a casa dell'Italia, con la Germania che si involò verso la vittoria del torneo.

LE AMICHEVOLI – Se a livello di gare decisive l'Italia non ha mai perso lo stesso non si può dire delle numerose amichevoli disputate. Le statistiche parlano di 23 partite con 11 successi azzurri, 5 pareggi e 7 sconfitte. L'ultimo incontro risale al febbraio 2011 quando al 'Westfalenstadion' di Dortmund Giuseppe Rossi rispose a Miroslav Klose nell'1-1 finale. L'ultimo successo tedesco è datato addirittura 1995, quando a Zurigo la squadra di Vogts si impose per 2-0 con il gol di Helmer e l'autorete di Paolo Maldini. Le altre vittorie teutoniche sono datate 1929, 1939, 1977, 1984, 1986 e 1994. L'ultima volta che gli 'Azzurri' si sono imposti in amichevole fu nel marzo 2006 con un un roboante 4-1 allo stadio 'Artemio Franchi' di Firenze. Una vittoria che fece capire la potenzialità della squadra che si sarebbe poi laureata campione del Mondo.




Commenta con Facebook