Breaking News
© Getty Images

Terremoto, paura a Norcia per il Foggia. Stroppa: "Crollavano calcinacci e muri"

L'allenatore ha raccontato gli attimi di terrore vissuti nella notte

TERREMOTO PAURA A NORCIA PER IL FOGGIA DICHIARAZIONI STROPPA / NORCIA - Notte di paura per i calciatori del Foggia, in ritiro a Norcia per preparare il prossimo campionato di Lega Pro. L'allenatore Giovanni Stroppa ha raccontato a 'SkySport' il terremoto che ha colpito la zona nella notte: "Intorno alle 3.40 è iniziato a tremare tutto: in camera crollavano giù calcinacci e muri. C'è stato grande panico per ore. Siamo rimasti giù nel parcheggio. È andata bene. Qui non ci sono grandi danni tangibili. La città, dopo il terremoto del '79, si è premunita e i danni sono contenuti. Torniamo ora a Foggia e riprendiamo gli allenamenti da domani".

S.D.

 

Lega PRO   Milan  
Alessandria-Milan, Mihajlovic: "La gara andava chiusa. Balotelli non giocherà il derby. Su De Rossi..."