• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Antonio Nucera su Juventus-Real Madrid e Ancelotti

Antonio Nucera su Juventus-Real Madrid e Ancelotti

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il giornalista 'Sky' Antonio Nucera, esperto di calcio spagnolo


Juventus-Real Madrid (Getty Images)
Stefano D'Alessio (@SDAlessio)

06/11/2013 16:20

CHAMPIONS LEAGUE ESCLUSIVO ANTONIO NUCERA BARCELLONA MILAN JUVENTUS REAL MADRID / ROMA - La quarta giornata di Champions League vede ripetersi questa settimana il doppio confronto Italia-Spagna: ieri, la Juventus non è andata oltre il pareggio per 2a2 contro il Real Madrid di Carlo Ancelotti. Stasera, invece, al 'Camp Nou' sarà ancora Barcellona contro Milan. Per analizzare la sfida dello 'Juventus Stadium', abbiamo intervistato in esclusiva il giornalista 'Sky' Antonio Nucera, esperto di calcio spagnolo.

JUVENTUS-REAL MADRID - "La sfida dello 'Juventus Stadium' - ha dichiarato Nucera in esclusiva a Calciomercato.it - ha dimostrato ancora una volta che i bianconeri ce la stanno mettendo tutta per passare il turno. Più di così, Conte non può davvero spremere i suoi giocatori. Ieri, la squadra bianconera ha tenuto testa a una delle formazioni migliori d'Europa. Chiaro, sono stati commessi alcuni errori come in occasione dei due gol del Real Madrid, ma sappiamo che la Juve non è una squadra perfetta altrimenti non si troverebbe in quella posizione in classifica nel girone. Resto, comunque, fiducioso per la qualificazione: i bianconeri batteranno il Copenaghen, sperando in buone notizie dalla sfida tra Real e Galatasaray. Poi, in Turchia, sarà una vera e propria 'lotteria'".

ANCELOTTI - "In Spagna - ha aggiunto Nucera in esclusiva ai nostri microfoni - c'è un po' di scetticismo su Ancelotti, soprattutto da parte della stampa. Il tecnico però, sa bene e continua a ripetere che i risultati parlano e parleranno per lui. Qualcuno lo accusa di ignorare Isco, pagato tanto in estate e escluso dalla formazione anche contro la Juve. Sono piccole sfumature. Anche la difesa pensata da Ancelotti non convince gli spagnoli, con Ramos spostato sulla corsia esterna in un ruolo che non ricopriva da molto tempo. Poi, ovviamente, c'è il discorso portiere: gli spagnoli sono molto legati a Casillas, che ieri ha dimostrato di essere ancora un gran giocatore".

CLICCA QUI PER LEGGERE LE DICHIARAZIONI ESCLUSIVE DI ANTONIO NUCERA SU BARCELLONA-MILAN.




Commenta con Facebook