• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Champions League, dati preoccupanti per le italiane

Champions League, dati preoccupanti per le italiane

Imbarazzanti le percentuali relative al rendimento nella massima competizione europea



25/10/2013 11:32

CHAMPIONS LEAGUE RENDIMENTO ITALIANE / ROMA - Come evidenziato dal 'Corriere dello Sport', è un rendimento altalenante e incostante quello fatto registrare dalle squadre italiane in Champions League negli ultimi sei anni. Nella stagione 2007/2008 arrivarono 15 vittorie su 32 partite giocate, con una media percentuale vittorie-incontri del 46,8%. Il sali e scendi (36,6% la percentuale del 2008/2009) raggiunge il suo apice nella stagione 2009/2010, quella del 'Triplete' dell'Inter, quando si toccò la soglia del 51,4%. E quest'anno in Europa si vince una gara su tre. E' anche da questi particolari che si palesano le difficoltà del calcio italiano.

2007/2008 - 35 partite - 15v, 6p, 11s (46,8%)
2008/2009 - 30 partite - 11v, 10p, 9s (36,6%)
2009/2010 - 35 partite - 18v, 8p, 9s (51,4%)
2010/2011 - 26 partite - 9v, 5p, 12s (34,6%)
2011/2012 - 26 partite - 11v, 7p, 8s (42,3%)
2012/2013 - 18 partite - 8v, 5p, 5s (44,4%)
2013/2014 in corso - 9 partite - 3v, 4p, 2s (33,3%)




Commenta con Facebook