• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Vidal: "Posso vincere qui la Champions. Sul rinnovo non so, chiedete a

Calciomercato Juventus, Vidal: "Posso vincere qui la Champions. Sul rinnovo non so, chiedete a Marotta"

Il centrocampista cileno si racconta a 'Tuttosport'


Arturo Vidal (Getty Images)
Andrea Branco

13/09/2013 07:40

MERCATO JUVENTUS VIDAL RINNOVO BAYERN / TORINO - Arturo Vidal giura fedeltà alla Juventus, squadra per la quale ammette di aver avuto sempre un debole. Nessun rimpianto per il mancato trasferimento al Bayern Monaco perché la Champions League, a suo modo di vedere, arriverà molto presto a Torino. Il centrocampista cileno, intervistato da 'Tuttosport', ha parlato anche di rinnovo di contratto.

SCELTA DI CUORE - "Il mio procuratore mi ha detto che c'erano tanti club interessati a me, tra cui l'Inter. Ma non appena ho sentito che c'era la possibilità di giocare nella Juventus, ho subito detto che avrebbe dovuto essere quella la mia nuova destinazione. Forse è vero che la stagione precedente non era andata bene, ma in quell'estate sono stati acquistati campioni come Pirlo e altri. Più campioni in rosa che già c'erano. Ho capito subito che si potevano fare grandi cose e che il progetto era ambizioso".

RIMPIANTO BAYERN - "Nessun rimpianto, mai. Perché sono venuto a Torino convinto di far bene e penso che la Champions, io, la posso vincere qui con la Juventus. Non so se ora o più avanti, ma qua con la Juventus. E' questo il sogno che ho in testa".

CAPITOLO RINNOVO - "Non lo so, questo dovete chiederlo a Marotta. Ma io sono tranquillo. Non ho nessuna intenzione di andare via. Qua sono felice, la Juventus è la mia casa. I tifisi italiani sono caldi come piace a me, focosi come la gente del Cile. E pure mia moglie e i miei figli si sentono a casa e non vogliono spostarsi. Conte al Real Madrid e io con lui? Se mi dicesse così, gli direi: mister, resta tu, così la guerra continuiamo a farla qua!".

CUORISITA' TATOO - "La maggior parte li ho fatti qua. Di sicuro non avevo i due con lo scudetto e con le tre stelle. Spero di farne ancora tanti!".

 




Commenta con Facebook