• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia Under 21, Bardi: "Giusto il codice etico. Per la Nazionale maggiore..."

Italia Under 21, Bardi: "Giusto il codice etico. Per la Nazionale maggiore..."

Il portiere del Livorno, di proprieta' dell'Inter, parla della sua esperienza in 'azzurro'



09/09/2013 09:23

NAZIONALE ITALIA UNDER 21 BARDI INTERVISTA LIVORNO INTER / NICOSIA (Cipro) - Francesco Bardi, portiere titolare della Nazionale Under 21, ha rilasciato un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport':

CODICE ETICO - "E' sacrosanto. Chi non trova le motivazioni per giocare nell’Under, non può far parte del gruppo. Puoi essere bravo quanto vuoi, ma se poi non hai l’entusiasmo e la concentrazione giusta non rendi. Spero che chi è stato colpito dal codice si ravveda e rientri".

NAZIONALE MAGGIORE - "Vestire la maglia della Nazionale è sempre un grande onore. Sono felicissimo di far parte di questo nuovo ciclo con l'Under. Per la nazionale maggiore c'è tempo: ci sono tanti bravi portieri davanti. Non solo Buffon e Marchetti. Ma anche Sirigu e Agazzi. Mi godo l’Under, che è già molto".

CIPRO - "Partita delicata. Sono convinto che possiamo rimetterci in carreggiata. Il girone è lungo e col Belgio abbiamo fatto un gran primo tempo. Abbiamo pagato un po’ d’inesperienza e nel finale forse abbiamo avuto un calo fisico. Ora, però, dobbiamo vincere con Cipro. Coi 3 punti è più facile trovare morale e fare gruppo".

S.D.




Commenta con Facebook