Breaking News
© Getty Images

Juventus, quando il gioco si fa duro è il momento di Sturaro

Allegri ha il suo mastino. Contro il Bayern ha dato grinta e aggressività al momento giusto

JUVENTUS STURARO ALLEGRI MASTINO / TORINO - Quando il gioco si fa duro Massimiliano Allegri manda in campo Stefano Sturaro. Se si chiedono geometrie alla Pirlo non è il caso, ma se c'è bisogno di grinta, aggressività e sostanza è la scelta giusta. La dimostrazione si è avuta contro il Bayern Monaco e non solo per il gol della speranza. Sturaro ha dato quella verve in più che ha permesso alla Juventus di schiacciare i bavaresi nell'ultima mezzora. L'allenatore lo schiera in partite toste, quelle fisicamente più difficili sui campi delle 'piccole', che fanno dell'intensità la loro forza. A Bologna ad esempio, dove tuttavia non ha brillato. A Frosinone e nella ripresa col Chievo è stato protagonista. Anche con le grandissime, però, Sturaro fa comodo e non sfigura. E' un mastino a centrocampo, Allegri lo sa.

 

Serie A   Juventus  
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Bologna-Juventus, Allegri: "Buon allenamento. Felice per Kean"
Il tecnico bianconero: "Era importante chiudere con una vittoria"
Mercato   Juventus   Francia
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Calciomercato Juventus, sorpasso Lemar a Douglas Costa
Duello tra bianconeri, Tottenham e Atletico Madrid per l'esterno offensivo del Monaco
Mercato   Juventus   Inter
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Calciomercato Juventus, da Paredes a Di Maria: Paratici in azione
Il ds dei bianconeri ha incontrato l'agente Pablo Sabbag