• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina, conferenza stampa Gomez: "Guardiola mi ha consigliato i viola". Prade': &q

Fiorentina, conferenza stampa Gomez: "Guardiola mi ha consigliato i viola". Prade': "E' qualcosa di speciale"

L'attaccante tedesco, ex Bayern Monaco, si presenta ai tifosi viola


Mario Gomez in sede (Twitter ufficiale Fiorentina)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

15/07/2013 18:00

FIORENTINA CONFERENZA STAMPA GOMEZ / FIRENZE - Entusiasmo alle stelle a Firenze per il primo giorno italiano di Mario Gomez: i tifosi della Fiorentina sono accorsi in massa al 'Franchi' per la presentazione dell'attaccante tedesco. L'ex Bayern Monaco, dopo aver sostenuto le visite mediche, risponderà alle domande dei giornalisti in conferenza stampa: Calciomercato.it seguirà per voi la diretta dell'incontro. 

PRADE'

"E' nata un'alchimia tra Della Valle e il popolo viola, tra la squadra e i tifosi e tutto questo va alimentato e si può farlo solo con qualcosa di speciale: questo è Mario Gomez per noi. Ringrazio tutti. I Della Valle ti permettono di combattere contro Golia dandoti solidità e sicurezza".

GOMEZ

"Ciao ragazzi, adesso sono un fiorentino e sono molto contento. Farò del mio meglio per imparare presto l'italiano. Sono orgoglioso e felice di essere qui, lo desiderava da settimane e finalmente anche per me questo sogno è diventato realtà. Questo entusiasmo è molto bello, già in Germania avvertivo questo entusiasmo. In Italia il calcio è molto seguito: quando è stato deciso di andare vie, le scelte erano Spagna e Italia. Dovevo scegliere una destinazione che mi rendesse felice anche a livello personale e ho ritenuto Firenze la scelta ideale. Al Bayern Monaco ho vinto tutto ed è stato fantastico: ora sono curioso di vivere qualcosa di nuovo, di fare un passo avanti. Guardiola mi ha confermato che la Fiorentina sarebbe stata la giusta realtà, gioca un calcio di attacco ed è per questo che ho fatto questa scelta".

COMPAGNI - "Ci sono ottimi calciatori e nei prossimi giorni mi allenerò con loro. Voglio però che ci consideriate come squadra, non esiste un calciatore singolo". 

CITTA' - "Firenze è fantastica e ha avuto il suo ruolo, ma l'importanza è giocare e qui ho questa possibilità. Avessi potuto scegliere sarei rimasto dov'ero, ma qui ho la possibilità di giocare". 

MONDIALI - "Non ho scelto la Fiorentina per la Nazionale, cercavo qualcosa di nuovo anche se ovviamente è positivo giocare e avere la possibilità di fare sempre più gol. Il mio sogno è vincere un titolo anche qui in Italia".

ATTACCANTI - "Ce ne sono molti bravi in Italia, ma non mi piace parlare di singoli, non sono qui per questo. Quanti gol? Darò il mio contributo, ma non c'è un minimo o un massimo di gol: ne farò più che posso per portare risultati. Montella? Guardiola mi ha detto che è una persona fantastica. Ho parlato con lui degli obiettivi e del motivo per cui mi ha voluto qui".

 




Commenta con Facebook