• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > SPECIALE MERCATO: da Cassano a Tevez, quando la bilancia e' tiranna

SPECIALE MERCATO: da Cassano a Tevez, quando la bilancia e' tiranna

I casi piu' eclatanti di giocatori arrivati in sovrappeso


Ronaldo e Cassano ai tempi di Madrid (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

09/07/2013 14:50

CALCIOMERCATO SERIE A ADRIANO LAVEZZI TEVEZ CASSANO / ROMA- Una delle notizie di giornata è senza dubbio lo stato di forma di Carlos Tevez, che si presenterà in anticipo in questi giorni a Vinovo, centro di allenamento della Juventus, per cominciare a smaltire un'eccedenza di peso di circa 6 kg. L' Apache' comincia così l'avventura bianconera in salita, considerando anche le ferree convinzioni di Antonio Conte per quanto riguarda la nutrizione. Tevez tuttavia è soltanto l'ultimo di una lunga serie di calciatori arrivati in ritiro con qualche chilo di troppo.

LAVEZZI- Il primo sbarco di Ezequiel Lavezzi in Italia (al Genoa nel 2005) non fece rumore per via delle vicissitudini che portarono la squadra di Enrico Preziosi alla retrocessione a tavolino. Il 'Pocho' tornò nel nostro paese due anni più tardi acquistato da Aurelio De Laurentiis per il suo Napoli neopromosso. L'argentino si presentò in evidente sovrappeso e in uno stato di forma non invidiabile che lo accompagnò per tutta la primissima parte della stagione 2007/2008, ma che non influì sul rendimento.

CASSANO- Un altro giocatore che ha sempre avuto problemi con la bilancia è sicuramente Antonio Cassano. A parte i primi anni con la Roma, dalla stagione 2003/2004 'Fantantonio' ha cominciato a palesare una difficoltà nel mantenere il peso forma. Il suo trasferimento al Real Madrid nel gennaio 2006 ha esasperato la situazione, con tanto di parodia nelle televisioni spagnole che gli sono valse il soprannome di 'Gordito'. Anche al suo ritorno in Italia, il 'Pibe di Bari' non è mai riuscito a perdere questo 'vizio' presentandosi spesso fuori forma ai ritiri con la Sampdoria, col Milan e con l'Inter.

ADRIANO- L' 'Imperatore', nei primi anni in Italia con le maglie di Inter, Fiorentina e Parma, ha sempre sfoggiato un fisico da autentico colosso. Con il passare degli anni tuttavia Adriano ha cominciato ad avere problemi nel presentarsi in forma ai raduni delle sue squadre. Il migliore (o peggiore) esempio è stato quando nel giugno del 2010 ha firmato il suo contratto con la Roma presentandosi in maglia giallorossa in pesante sovrappeso e condizionando così la sua avventura nella Capitale.

RONALDO- Chiudiamo con il 'Fenomeno'. Una volta terminata la sua carriera, l'asso brasiliano ha svelato il motivo per cui negli ultimi anni ha sfoggiato un fisico 'rotondo'. Ronaldo infatti ha sempre sofferto di ipertiroidismo. Tuttavia quando, nel gennaio 2007, si è trasferito dal Real Madrid al Milan questa notizia non si sapeva ancora e il suo peso forma aveva suscitato molte perplessità tra i tifosi rossoneri e altrettanta ironia tra i suoi ex sostenitori nerazzurri. Ronaldo inoltre decise di scegliere la maglietta numero 99, una scelta che ha acceso la fantasia dei suoi detrattori che già erano andati a nozze col soprannome dei tempi di Madrid: 'El Gordo' (il ciccione).




Commenta con Facebook