• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > Calciomercato, Speciale talenti del nord Europa: Berisha e Henriksen in orbita Lazio. Ishak al Parma

Calciomercato, Speciale talenti del nord Europa: Berisha e Henriksen in orbita Lazio. Ishak al Parma

Una panoramica sui prospetti nordici con relative situazioni di mercato


Valon Berisha (Getty Images)
Hervé Sacchi

03/07/2013 13:26

CALCIOMERCATO TALENTI NORD EUROPA NORVEGIA SVEZIA FINLANDIA DANIMARCA FINNE BERISHA / ROMA - Dopo aver fatto un tour dell'Europa dell'Est, ci spostiamo a Nord. I campionati, ad eccezione di quello danese, sono iniziati recentemente e ciò permette di avere un riscontro sulle occasioni che i campionati scandinavi possono offrire (Bard Finne su tutti). Molti talenti, tuttavia, hanno già lasciato le terre d'origine. Valon Berisha e Havard Nielsen costituiscono una coppia importante nel Red Bull Salisburgo, oltre che nella Nazionale Under-21 norvegese. Berisha, in particolare, è tra gli osservati speciali del ds laziale Igli Tare, il quale segue da vicino anche Henriksen dell'Az Alkmaar. Fra i tanti nomi, c'è anche un giocatore che è pronto a trasferirsi in Italia: si tratta di Mikael Ishak, vicino alla firma col Parma.

VALON BERISHA (20, Red Bull Salisburgo) - Centrocampista tuttofare, il norvegese è stato uno dei protagonisti dell'ultimo Europeo Under 21. Può ricoprire diversi ruoli: dal regista al trequartista, all'occorrenza si può adattare anche alla corsia destra. Nell'ultima stagione ha sfornato 13 assist e 6 gol in 30 partite. La Lazio è sulle sue tracce da qualche mese ma deve prima vedere di sborsare circa 5 milioni per strapparlo al club austriaco. Occhio anche alle big inglesi.

HAVARD NIELSEN (19, Red Bull Salisburgo) - Come il compagno di Nazionale e di club citato precedentemente, Nielsen è un altro giocatore polivalente lungo il fronte offensivo. Può giocare sia come esterno che come riferimento centrale. Ha ancora margini di crescita, ma è potenzialmente un aspirante campione. Può costituire un investimento, anche per le medio piccole.

MARKUS HENRIKSEN (20, AZ Alkmaar) - Altro interessante centrocampista che, alla prima stagione da titolare in Eredivisie, ha saputo mantenere le attese. Giocatore di quantità e qualità, è un'alternativa low cost al ben più quotato Kevin Strootman. Anche su di lui, si è registrato un interesse della Lazio.

BARD FINNE (18, Brann) - Segnatevi questo nome e dategli il tempo di crescere. Finne fa già parlare di sé con i numeri: 5 gol in 9 partite di Tippaeligaen che, a livello di minutaggio, costituiscono una media di una rete ogni 63'. E' reduce da una tripletta messa a segno nell'ultimo weekend. Il contratto in scadenza a dicembre può rappresentare una succosa opportunità. Le pretendenti, tuttavia, sono numerose: dalle due squadre di Manchester, passando per Liverpool, Arsenal e Chelsea, si intuisce il valore potenziale di questo giocatore.

OLE SELNAES (18, Rosenborg) - In rampa di lancio con il suo club, questo centrocampista centrale ha appena iniziato il processo di maturazione tra i professionisti. E', tuttavia, uno dei punti di riferimento della Nazionale U19. Altro possibile investimento consigliabile alle squadre medio-piccole italiane.

MIKAEL ISHAK (20, Colonia) - Parte un Ishak (Belfodil) ne arriva un altro. Il Parma è vicino a chiudere l'operazione con la società tedesca per questo attaccante svedese, reduce da una stagione non propriamente fortunata passata a cavallo di Colonia e San Gallo (Svizzera). Titolare nell'U21 del suo Paese, dovrebbe essere aggregato alla prima squadra.

SIMON TIBBLING (18, Djurgardens) - Di lui avevamo già parlato in passato. E' un centrocampista, capace di agire sia centralmente che in qualità di interno. Ama giocare la palla e ricorda per alcuni tratti Andrea Pirlo. Le big come United, Bayern e Ajax lo hanno seguito in passato e continuano a monitorare la crescita di questo giocatore che ha ancora bisogno di un po' di esperienza per fare il grande passo.

JERE URONEN (18, Helsinborgs) - Gioca in Svezia, ma questo terzino è in realtà finlandese. Può essere schierato sia a destra che a sinistra, ma anche sulla linea mediana all'occorrenza. Lanciato da mister Age Hareide, non ha trovato egual fortuna sotto la guida attuale di Roar Hansen. E' già, tuttavia, aggregato alla Nazionale maggiore finlandese.

JOEL POHJANPALO (18, HJK Helsinki) - Rapinatore d'area alla Pippo Inzaghi, questo biondissimo finlandese è uno dei giocatori maggiormente apprezzati entro i confini nazionali. Grande attenzione anche dalla Germania. Qualche mese fa, il Bayer Leverkusen ha tentato qualche approccio. Lo stesso ha fatto il Moenchengladbach, sempre molto attento ai talenti nordici. In passato, anche il Liverpool ha pensato a lui, grazie anche alla somiglianza tattica con l'illustre predecessore Litmanen.

TIM VAYRYNEN (20, Honka) - Accostato al Milan due estati fa, questo gigante finlandese è stato seguito recentemente anche dal Genoa. Al momento, continua a vestire la maglia dell'Honka, con la quale ha già segnato sei reti in nove partite in questo primo scorcio di stagione (con la media di un gol ogni 93').

KASPER KUSK (21, Aalborg) - Può giocare da interno di centrocampo che da trequartista. E' sinonimo di qualità in mezzo al campo. Nell'ultima stagione, ha messo a segno 8 gol e 10 assist in 30 partite. Piace in Inghilterra: il Crystal Palace vorrebbe tesserarlo a breve.

ANDREAS CORNELIUS (20, Cardiff City) - Ha appena firmato il contratto che lo ha portato al Cardiff City. Diverse squadre se lo contendevano ma i gallesi sono stati più abili. Dopo una stagione ricca di gol (18 in 32 presenze), si attendono conferme.

VIKTOR FISCHER (19, Ajax) - E' sicuramente uno dei nomi più noti e, assieme al compagno di Nazionale Eriksen, uno dei più osservati fra i 'lancieri' di Amsterdam. Piace al Bayern Monaco che, tuttavia, è piuttosto coperto sulle corsie offensive. In passato accostato al Milan, il talentuoso gioiellino danese ha una valutazione di poco inferiore ai 10 milioni di euro.

JANNIK VESTERGAARD
(20, Hoffenheim) - L'impressionante mole (199 cm) caratterizza questo difensore danese, già protagonista con l'Hoffenheim. Forte sui calci piazzati, sia in chiave difensiva che offensiva, ha una valutazione che si aggira sui 3 milioni di euro.

CASPER SLOTH (20, Aarhus) - E' stato vicino a vestire la maglia del Rapid Vienna, ma il suo trasferimento non è si è concretizzato. Sloth è un trequartista che può arretrare il suo raggio d'azione sulla linea di centrocampo. Buona qualità, necessita ancora di esperienza per accrescere il suo bagaglio tecnico-tattico.




Commenta con Facebook