Breaking News
© Getty Images

Torino-Frosinone, Ventura: "Immobile e Belotti hanno rotto il ghiaccio. Quagliarella..."

Il tecnico granata: "Ci serviva una vittoria, presto tornerà anche la fiducia"

TORINO FROSINONE VENTURA QUAGLIARELLA/ TORINO - Il tecnico del Torino Giampiero Ventura, ha commentato così il successo ottenuto dai granata contro il Frosinone: "Avevamo bisogno dei tre punti, oggi si è vista anche un po' di paura ma con qualche risultato positivo ritroveremo anche la fiducia - ha spiegato Ventura a 'Sky Sport' - superato il derby di Coppa Italia? Lo ricorderemo ancora a lungo, c'erano le premesse per fare bene e invece la sconfitta disastrosa ha aperto una voragine che spero possa chiudersi il prima possibile".

IMMOBILE - "Ciro Immobile non ha portato solamente le sue capacità, ma anche un po' di spensieratezza. Lui lavora per la squadra ed è bravo anche a segnare, sono contento che sia andato in gol con Belotti, era fondamentale per rompere il ghiaccio".

QUAGLIARELLA - "Sono contento che Quagliarella si sia riappacificato con i tifosi, colgo l'occasione per ringraziare il pubblico che ha accettato le sue scuse ed è stato di parola, sostenendoci per tutta la partita".

MAXI LOPEZ - "Mi auguro che Maxi Lopez resti, a patto che ritrovi la condizione fisica eccezionale della scorsa stagione. Lui non può essere un comprimario, deve essere protagonista e per farlo dovrà lavorare dal punto di vista fisico

S.F.

Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
Serie A   Napoli   Torino
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani
Serie A   Torino  
Juventus-Torino, Mihajlovic: "Pari che vale una vittoria. Acquah..."
Juventus-Torino, Mihajlovic: "Pari che vale una vittoria. Acquah..."
Il tecnico granata dopo il derby: "Il quarto uomo non ha il coraggio di parlare"