• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma - 20 anni Totti, Muzzi: "Quando Boskov gli disse di scaldarsi per esordire..."

Roma - 20 anni Totti, Muzzi: "Quando Boskov gli disse di scaldarsi per esordire..."

L'attuale vice allenatore di Andreazzoli era in panchina il 28 marzo 1993 per il match contro il Brescia



28/03/2013 16:51

ROMA 20 ANNI TOTTI MUZZI INTERVISTA / ROMA - Roberto Muzzi, attuale vice allenatore di Andreazzoli ed ex calciatore della Roma, ha parlato del suo rapporto con Francesco Totti, che oggi festeggia i 20 anni dal suo debutto in Serie A.

28 MARZO 1993 - "In quella partita, contro il Brescia, io ero in panchina accanto a lui. Quando Boskov gli disse di scaldarsi per entrare, Francesco pensava avesse indicato me ma io gli dissi 'Guarda che tocca a te'. Lui si alzò con tranquillità, senza mostrare alcuna tensione. Quel giorno abbiamo visto esordire un grandissimo campione".

RICORDI - "Di quella Roma ho ricordi bellissimi. Avevamo un gruppo eccezionale. Totti? Già si vedeva che aveva colpi importanti. Veniva in prima squadra e si divertiva a giocare".

TOTTI VENTI ANNI DOPO - "Mi ha impressionato: anche ora è sempre sorridente, sempre voglioso di allenarsi. Lui ha scelto di restare qua, con la sua gente. Per lui già questa è una grande vittoria. L'unico rammarico è il Pallone d'Oro. Se lo meritava nel corso della sua carriera".

S.D.




Commenta con Facebook