• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > News > SPECIALE CM.IT - Calciomercato Gennaio 2013, i 10 acquisti piu' cari d'Italia: Balotelli met

SPECIALE CM.IT - Calciomercato Gennaio 2013, i 10 acquisti piu' cari d'Italia: Balotelli mette tutti in fila

L'attaccante bresciano e' il colpo piu' oneroso di tutto il mercato. In Serie A, seguono Kovacic e Giuseppe Rossi


Balotelli (Getty Images)
Hervé Sacchi

31/01/2013 20:58

CALCIOMERCATO SPECIALE GENNAIO 2013 10 ACQUISTI PIU CARI ITALIA / ROMA - La Serie A torna ad essere protagonista sul mercato. Lo fa grazie ad alcuni protagonisti, presenti e futuri, del calcio mondiale. Lo fa grazie alle strategie, alla voglia di crescere, di ritornare grandi. E' un po' questa la filosofia che Milan, Inter e Fiorentina hanno dimostrato in questa sessione invernale, definita di riparazione ma che, in realtà, si presenta come prima pietra di un progetto lungimirante. I succitati club sono sul podio grazie ai tre principali acquisti del loro mercato. Apre il ranking Mario Balotelli, tornato in Italia per 20 milioni di euro (più 3 di bonus). Il Milan ha scommesso su di lui, come l'Inter ha fatto con Mateo Kovacic, giunto dalla Dinamo Zagabria per 11 milioni. Sull'ultimo gradino, si piazza uno scalpitante Giuseppe Rossi, acquisto di non poco rilievo per la Fiorentina, capace di sborsare ben 10 milioni per un giocatore infortunato da un anno e mezzo.

Dopo tanti rumors estivi, finalmente è stata posta la fine al tormentone Rolando. Il difensore lusitano, quarto nella nostra classifica, è stato acquisito dal Napoli in prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro. Segue Ezequiel Schelotto, il quale non cambia colori ma solo società. L'Inter lo ha prelevato dall'Atalanta per 3,5 milioni più la metà di Livaja, valutata 2 milioni. 


In classifica, troviamo ancora il Milan. I rossoneri si segnalano, sempre in virtù del progetto-giovani, per il colpo SaponaraGalliani ha strappato la metà del cartellino in possesso precedentemente all'Empoli per 4 milioni. Stesso valore per Francesco Acerbi e Kevin Constant, le cui compartecipazioni sono state definite tra Genoa e Milan. Sempre per 4 milioni, si è mosso Stefano Sorrentino, passato dal Chievo al Palermo. 
Doppia operazione per il Napoli che, in questa sessione, strappa Pablo Armero all'Udinese ed Emanuele Calaiò dal Siena, praticamente con le stesse cifre ed egual formula (prestito a 1 milione più riscatto della metà a 3 milioni).


Chiude la graduatoria la Fiorentina che, nell'ultimo giorno di mercato, rinforza il centrocampo con Mohammed Sissoko. Il mediano arriva dal Psg in prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni di euro.

 
1. Mario Balotelli (Milan) - E' il colpo di mercato che mancava da tempo in Italia. Il Milan ha fatto una scommessa, piazzando 20 milioni più 3 di bonus, su un attaccante dal futuro spalancato. Un investimento, certo, che può fruttare immensamente se il giocatore saprà gestire il suo carattere e aiutare, coi suoi mezzi indiscutibili, a rilanciare il Milan in Italia e, nella prossima stagione, in Europa.

2. Mateo Kovacic (Inter) - Si fa segnalare come il più oneroso acquisto dell'Inter (11 milioni) ma passa quasi in sordina, per il clamore che ha suscitato l'arrivo di Balotelli sull'altra sponda di Milano. Tuttavia, c'è da fare attenzione a questo centrocampista classe 1994. In Croazia ne sono certi: il talento di Kovacic rispecchia quello dei grandi BobanModric e perfino Prosinecki. Stramaccioni ha caldeggiato non poco il suo acquisto, strappandolo alla concorrenza importante del Manchester United che lo seguiva da tempo. Resta solo da avere pazienza.

3. Giuseppe Rossi (Fiorentina) - E' un'altra scommessa. Fermo da quasi due anni, l'italo-statunitense viene acquisito per 10 milioni. Un affare a scatola chiusa, o quasi. Tutti si ricordano ciò di cui era capace Giuseppe Rossi. Se l'infortunio verrà smaltito completamente, allora sì che la società viola avrà fatto un vero colpaccio.

4. Rolando (Napoli) - Di lui si è parlato molto, moltissimo in estate. Alla fine l'ha spuntata il Napoli, garantendosi un altro importante rinforzo in difesa per puntare, quanto più, allo scudetto. Il portoghese arriva in Campania in prestito (500 mila euro) con diritto di riscatto fissato a 7 milioni, praticamente la metà di quanto richiesto in estate.

5. Ezequiel Schelotto (Inter) - Altro sicuro rinforzo per la corsia esterna dell'Inter. L'ex Catania giunge in nerazzurro per 3,5 milioni più la metà di Livaja, valutata 2 milioni. Vista la possibilità di giocare sia basso che alto, garantirà a Stramaccioni nuove possibilità tattiche.

6. Riccardo Saponara (Milan) - Un altro rinforzo per il futuro del Milan. Il fantasista classe 1991 è stato bloccato dai rossoneri che, all'Empoli, hanno garantito 4 milioni per la metà e la permanenza del giocatore fino al termine della stagione. In estate si tratterà col Parma l'acquisizione della metà restante. A Galliani ha ricordato Kakà. Se anche solo in parte si avvicina al brasiliano, i tifosi milanisti possono stare tranquilli. 

7. Francesco Acerbi - Kevin Constant (Genoa - Milan) - Rinnovato l'asse di mercato tra il Grifone e i rossoneri. Vista la buona stagione del franco-guineano ConstantGalliani ha deciso di acquisirne la metà (l'accordo stipulato la scorsa estate era di prestito con diritto di riscatto). Il difensore italiano ritorna in Liguria: il Milan ha ceduto metà del suo cartellino proprio ai rossoblu. Sebbene non ci sia stato un movimento di denaro contante, il valore di metà cartellino di ogni giocatore viene valutato 4 milioni di euro.

8. Stefano Sorrentino (Palermo) - Uno dei colpi di mercato più sonanti, a livello meramente monetario, tra le squadre di non primissima fascia. L'estremo difensore è passato alla corte di Gasperini per 4 milioni di euro. Un esborso importante da parte del presidente Zamparini che, in barba ai quasi 34 anni di Sorrentino, ha provveduto a inserire tra i pali un elemento più che affidabile.

9. Pablo Armero - Emanuele Calaiò (Napoli) - Doppio colpo del Napoli che ha acquisito i due giocatori, praticamente con la stessa formula: 1 milione per il prestito fino a giugno, più 3 milioni per il riscatto della metà.

10. Mohammed Sissoko (Fiorentina) - Dopo essere stato a più riprese accostato al club viola negli ultimi giorni di mercato, si è concretizzato l'acquisto del centrocampista ex Juventus. Il club viola lo ha prelevato dal Psg in prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 3 milioni e mezzo di euro.

 




Commenta con Facebook