Breaking News
© Getty Images

Europa League, i risultati dei 16esimi: Dost trascina il Wolfsburg, Lukaku fa volare l'Everton

Vittorie in trasferta per Zenit e Club Brugge

RISULTATI 16ESIMI EUROPA LEAGUE WOLFSBURG/ ROMA - E' ripartita stasera l'Europa League con l'andata dei 16esimi di finale. La competizione internazionale, a cui partecipano ben cinque italiane, vede come protagonista il Wolfsburg. I tedeschi, autori di un grande campionato, hanno ipotecato il passaggio agli ottavi battendo per 2 a 0 lo Sporting. Protagonista dell'incontro è stato ancora una volta Dost. Il bomber, dopo il poker di sabato scorso contro il Bayer Leverkusen, si è ripetuto mettendo a segno una doppietta. Tutto facile e passaggio del turno in cassaforte per l'Everton, che ha battuto lo Young Boys in Svizzera per 4 a 1, grazie ad un fantastico Lukaku, autore di una tripletta. Vittorie esterne, poi, per il Club Brugge e per lo Zenit contro Aalborg e Psv. Sconfitta esterna, infine, per l'Olympiakos, battuto 2 a 0 dagli ucraini del Dnipro.


Aalborg-Club Brugge 1-3
25' Oulare, 29' Refaelov, 61' aut. Petersen, 71' Helenius (A)
 

Dnipro-Olympiakos 2-0
51' Kankava, 55' Rotan

Psv-Zenit 0-1
64' Hulk

Roma-Feyenoord 1-1

Torino-Athletic Bilbao 2-2

Trabzonspo-Napoli 0-4

Wolfsburg-Sportin 2-0
46' e 63' Dost

Young Boys-Everton 1-4
10' Hoarau(Y), 24', 39' e 58' Lukaku, 28' Coleman

M.S.

Europa league   Inghilterra   Spagna
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
Europa League, Ajax-Manchester United: formazioni diretta tv e mercato
'Lancieri' e 'Red Devils' si sfidano questa sera nella finalissima di Stoccolma
Europa league   Inghilterra   Spagna
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER-CELTA VIGO: Mou in finale
United in finale nonostante il pareggio nel ritorno. Fellaini decisivo, Roncaglia prima illude, poi vanifica tutto
Europa league   Inghilterra   Olanda
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
Europa League, United esulta con Fellaini. Ajax passa, ma che rischio!
La finale della competizione sarà quindi tra gli inglesi di Mourinho e la baby squadra olandese