Breaking News
© Getty Images

Inter, Mazzarri scuote la squadra: faccia a faccia con i giocatori

Il tecnico nerazzurro cerca continuità in trasferta contro la Fiorentina

INTER MAZZARRI FIORENTINA / MILANO - Una vittoria non fa primavera, certo. Ma il 2-0 interno con il Qarabag un po' di sereno, almeno, sembra averlo riportato in casa Inter. O meglio, un segnale di riapertura da parte dei tifosi che, dopo il tonfo con il Cagliari, sembravano aver voltato le spalle al tecnico Walter Mazzarri. Che ora vuole ripartire da qui, dal risultato positivo, sperando di ottenere presto anche prestazioni e continuità. Perché con il tecnico di San Vincenzo non sono mai arrivati tre successi consecutivi in campionato. Inaccettabile per una squadra che vuole puntare al terzo posto. Ed allora il test decisivo è servito: contro la Fiorentina, un'avversaria diretta nella corsa all'Europa che conta.

Proprio in vista della sfida con i viola, l'allenatore nerazzurro, subito dopo la sfida con gli azeri, si è intrattenuto a lungo negli spogliatoi per un faccia a faccia con i suoi giocatori, riporta 'La Gazzetta dello Sport'. Il presidente Erick Thohir chiede carattere e punti, Mazzarri lo ha ribadito ai suoi uomini. A Firenze sarà la prova del nove per sbloccarsi in trasferta, la prima delle quattro gare lontano da 'San Siro' del prossimo mese.

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Rüdiger-Nainggolan: doppio colpo da 70 milioni
Calciomercato Inter, Rüdiger-Nainggolan: doppio colpo da 70 milioni
I nerazzurri provano a mettere a segno l'affare con la Roma con un'offerta davvero importante
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Calciomercato Inter, Tronchetti: "Suning porterà un big, sogno Messi"
Il numero uno della Pirelli: "Gabigol un mistero. Conte o Spalletti? Decisione subito"
Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
Calciomercato Inter, Moratti promuove Spalletti: "Profilo ideale"
L'ex patron nerazzurro: "Alla Roma ha fatto bene, sarebbe il tecnico giusto"