Breaking News
© Getty Images

Genoa-Torino, Preziosi: "Licenza Uefa? Nessuno si permetta di accostarci al Parma"

Il presidente rossoblu ha parlato al termine del match vinto sui granata

GENOA PREZIOSI TORINO PARMA / GENOVA - Nel post-partita di Genoa-Torino, il presidente rossoblu Preziosi ha parlato ai microfoni di 'Rai Sport': "Ho visto una bellissima partita, questo è il motivo della mia euforia. Le partite dovrebbero essere così spettacolari".

LICENZA UEFA - "Abbiamo attivato tutte le procedure per il ricorso per la licenza Uefa. Intanto bisogna arrivarci. Non so cosa succederà, ma sono sicuro che resterà comunque un campionato spettacolare. Certo, sarebbe una beffa. Mi rifiuto di essere accostato al Parma. La nostra è una delle società più sane. Nessuno si deve permettere di accostarci a quella situazione. Stiamo attivando tutte le procedure per accedere all'Europa League. La mia famiglia anche quest'anno ha messo 25 milioni, che saranno ultimati domattina alle 9. Noi già dall'anno scorso abbiamo utili e abbiamo anche capitalizzato. Purtroppo c'è questa cosa. Ringrazio Ferrero. C'è questa nuvoletta nera, vediamo se riusciamo a rassenenarla. E' solo colpa nostra".

CAIRO - "Mi aspettavo un suo saluto, non siamo tutti inglesi. Avevo un vecchio conto con il loro allenatore per un labiale dello scorso anno. Volevo dire a Cairo di non prendersela". Poi a 'Sky Sport' Preziosi ha aggiunto: "Ho cercato di salutare Cairo e volevo rassicurarlo di non avere niente contro di lui, forse era girato e non si è accorto".

Serie A   Inter   Genoa
Genoa-Inter, Pioli: "Ho la fiducia della società! Gabigol..."
Genoa-Inter, Pioli: "Ho la fiducia della società! Gabigol..."
Il tecnico nerazzurro presenta l'importante trasferta di domani in programma al 'Ferraris'
Serie A   Genoa   Juventus
Juventus-Genoa, Allegri: "Otto punti per lo scudetto. Futuro non dipende dal 'Triplete'"
Serie A   Juventus   Genoa
Serie A; Juventus-Genoa 4-0: poker bianconero, Allegri 'vede' lo scudetto
Serie A; Juventus-Genoa 4-0: poker bianconero, Allegri 'vede' lo scudetto
Prodezze di Dybala, Mandzukic e Bonucci per la 'Vecchia Signora