Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Lazio, Lotito: "Mai voluto Astori, mica è Maradona!"

Il patron: "Ho detto che stiamo lavorando sulla difesa, ci sono due colpi in canna, ma non ho mai fatto nomi"

CALCIOMERCATO LAZIO ASTORI ROMA LOTITO / ROMA - Il passaggio di Davide Astori alla Roma ha sconvolto il calciomercato Lazio, visto che il giocatore ex Cagliari era il primo obiettivo per la difesa. Claudio Lotito, però, come sempre riesce a dare l'ennesima versione personalissima dei fatti negando, in un'intervista rilasciata al quotidiano 'Libero', che il giocatore fosse nei piani dei biancocelesti. "Nemo propheta in patria. È un fatto endemico di Roma. Quando entri in un sistema e inizi a eliminare quegli interessi personali che hanno portato alla distruzione del sistema stesso, cercano di fermarti e screditarti. Accade anche nel rapporto con la tifoseria. - le parole del patron - Claudio Lotito, presidente della Lazio, non ha mai detto che avrebbe preso Astori. Ho detto che stiamo lavorando sulla difesa, ci sono due colpi in canna, ma non ho mai fatto nomi. Ai tifosi continuo a dire che rafforzeremo la squadra. Ma io ormai parlo solo per comunicati: scripta manent".

TARE - "Anche le voci sul suo addio sono fasulle. Ha detto che è pronto a metterci la faccia qualora entro la fine del mercato non abbiamo rinforzato la difesa. Poi, con tutto il rispetto, quello è Astori, mica Maradona…Balzaretti docet".

Mercato   Lazio   Milan
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Calciomercato Lazio, Biglia ai tifosi: "Rinnovo? Non ho fretta"
Il centrocampista risponde alle domande dei tifosi sul suo futuro
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Calciomercato Milan, Tare: "Keita-Biglia? I matrimoni si fanno in due"
Il dirigente della Lazio ha parlato dei due calciatori accostati ai rossoneri
Mercato   Milan   Lazio
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Calciomercato Milan, missione a Roma per Biglia e Keita
Fassone e Mirabelli incontreranno i dirigenti della Lazio