Breaking News
© Getty Images

Bologna-Napoli, Mazzarri: "Come ai tempi di Maradona. Gli abbracci? Un allenatore deve avere stimoli..."

L'allenatore degli azzurri ha parlato dopo la vittoria esterna

BOLOGNA NAPOLI MAZZARRI / BOLOGNA - Al termine del match con il Bologna nel quale il suo Napoli ha ottenuto una vittoria che gli regala la certezza del secondo posto in campionato e relativo accesso diretto in Champions League, Walteri Mazzarri ha parlato ai microfoni di 'Sky Sport': "E' un traguardo eccezionale arrivato così presto, siamo vicini al record di punti del Napoli di Maradona.
Per certi versi questa qualificazione mi è piaciuta più di quella di due anni fa, perchè non era facile partire con i favori del pronostico.
Siamo stati bravi, complimenti ai ragazzi.
Il Napoli da 4 anni sta facendo quello che non faceva dai tempi di Maradona.
Ora in parte penserò al mio futuro, perchè voglio chiudere il campionato bene dando spazio a chi ha giocato poco".

FUTURO - "Se si parla troppo del mio futuro i ragazzi si distraggono.
La scorsa estate ho deciso di non rinnovare il contratto, ora decideremo cosa fare.
Anche oggi ho parlato con De Laurentiis.
Gli abbracci non sono un addio, chi fa l'allenatore sa bene che ad essere importanti sono i giocatori e li ho ringraziati tutti.
La decisione sarà frutto anche di una questione personale.
Un allenatore deve essere carico e avere stimoli.
Bisogna fare delle valutazioni".

CAVANI - "Ha un carattere particolare, non molla mai ed è un perfezionista.
Quando è arrivato dal Palermo davanti alla porta non era così cinico.
Con noi ha lavorato tanto anche da questo punto di vista.
La squadra poi lo ha aiutato perchè gioca per lui".

SCUDETTO - Per arrivare primi bisogna avere una squadra in grado di farlo.
Con la Juve per tanti aspetti, soprattutto economici, non c'è paragone".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Napoli  
    Mercato Napoli, Arsenal e non solo: i possibili acquirenti di Milik
    Mercato Napoli, Arsenal e non solo: i possibili acquirenti di Milik
    L'attaccante ha giocato poco in questa prima fase di stagione, con Sarri che gli preferisce Mertens
    Notizie   Napoli  
    Napoli, De Laurentiis: "Una Serie A con 16 squadre. Su Mertens..."
    Napoli, De Laurentiis: "Una Serie A con 16 squadre. Su Mertens..."
    Ecco l'analisi del presidente azzurro sullo stato del calcio italiano
    Notizie   Napoli  
    Napoli: le magie di Mertens, il paragone con Maradona e la clausola...
    Napoli: le magie di Mertens, il paragone con Maradona e la clausola...
    Il folletto belga trascinatore della truppa di Sarri con i suoi gol e le sue giocate: per acquistarlo basterebbero 30 milioni
    Notizie   Napoli   Lazio
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Le parole del tecnico azzurro dopo il largo successo all'Olimpico
    Mercato   Napoli   Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Da Milinkovic-Savic a Murgia, passando per Luis Alberto: Giuntoli attento
    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Mercato   Lazio   Napoli
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Mateja Kezman, procuratore del centrocampista serba, sull'interesse degli azzurri per il suo assistito