Breaking News
  • Mercato Palermo, Zamparini: "Lo Monaco? Gennaio dissennato. Volevo Amauri, ma..."
© Getty Images

Mercato Palermo, Zamparini: "Lo Monaco? Gennaio dissennato. Volevo Amauri, ma..."

Il patron rosanero ha parlato della situazione della squadra, coinvolta nella lotta per non retrocedere

 

MERCATO PALERMO ZAMPARINI LO MONACO AMAURI / PALERMO - Maurizio Zamparini non ci sta ad incassare tutte le colpe della situazione del Palermo.
Il patron rosanero, intervistato da 'Stadionews24', ha dichiarato: "A gennaio la campagna di mercato è stata dissennata: è arrivato solo il portiere, ed è stato un errore rimpiazzare Budan, Brienza e Giorgi con calciatori non pronti.
LoMonaco mi ha dato tutta la colpa, ma non ho risposto.
Penso che i nuovi arrivi siano validi, ma devono inserirsi".

SALVEZZA - "Dobbiamo fare 19 punti in 11 partite, ed è più difficile farli col Siena che con Milan o Inter, perché le squadre di bassa classifica si chiudono: per me la quota salvezza è 38 punti.
Il disfattismo non mi piace e mi turba: se anche dovessimo scendere in Serie B, poi risaliremmo in Serie A".

AMAURI - "Davanti ci manca un combattente come Amauri.
A gennaio lo rivolevo, ma il Parma ha detto no.
Mi aspettavo un Calaiò, un FloroFlores...
Boselli? Diventerà bravo quando si ambienterà".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)