Breaking News
  • Calciomercato Juventus, tre cessioni dopo il Milan | Sarà addio a giugno
    © Getty Images

Calciomercato Juventus, tre cessioni dopo il Milan | Sarà addio a giugno

De Sciglio e Matuidi potrebbero cambiare maglia a fine stagione. Rischia anche Ramsey

CALCIOMERCATO JUVENTUS RAMSEY MATUIDI / La Juventus stenta a decollare. Anche ieri contro il Milan la formazione di Maurizio Sarri ha confermato tutte le sue difficoltà, rischiando un nuovo ko e salvata nel recupero dal solito Cristiano Ronaldo. Un pareggio prezioso per il cammino in Coppa Italia, ma che denota i problemi che affliggono in questa parte della stagione i bianconeri. Sono stati in pochi oltre al portoghese a salvarsi nella sfida di San Siro, tra cui spiccano Dybala e soprattutto Gianluigi Buffon, prodigioso in almeno un paio di interventi.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Juventus, Sarri e il futuro di Buffon: "Ecco da cosa dipende"

Una prestazione che potrebbe avvicinare il 42enne portiere alla permanenza a Torino, con il rinnovo per un altro anno che andrebbe a confermare la coppia di portieri tra i pali dopo il recente prolungamento di Szczesny. Anche Dybala ha iniziato le trattative con la dirigenza per il rinnovo, con l'argentino nuovamente centrale nel progetto juventino dopo essere stato ad un passo dalla cessione la scorsa estate.

Tra le note stonate c'è invece ancora una volta Ramsey, autore di una prova negativa anche da mezz'ala contro i rossoneri di Pioli. Il gallese - che ha palesato un certo nervosimo dopo la sostituizione con Bentancur - non riesce a dare una svolta alla sua prima stagione italiana e nonostante la fiducia di tecnico e società rischia il taglio dopo un solo anno in bianconero. Decisive per l'ex Arsenal saranno le prossime gare da qui a giugno, con il numero 8 che ha diverse richieste per un eventuale ritorno in Premier League.

Calciomercato Juventus, non solo Ramsey: anche Matuidi e De Sciglio a rischio taglio

Pure Matuidi ha estimatori Oltremanica, con il francese lontano parente del giocatore insostituibile per le alchimie sarriane di qualche mese fa. L'assistito di Raiola, ieri presente a San Siro, non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza con la Juve che, indipendentemente dalla firma sul nuovo contratto, potrebbe dare il via libera per la cessione nell'ottica di un profondo restyling a centrocampo. Un altro elemento dello scacchiere bianconero che potrebbe fare le valigie è De Sciglio, sempre in orbita PSG dopo lo scambio sfumato a gennaio per Kurzawa. Il terzino al rientro da titolare non ha convinto, lasciando strada a Rebic in occasione del vantaggio del Milan. Sarà un mercato intenso anche sul fronte cessioni in casa Juventus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Juventus, esame 'Stadium' cruciale | Paratici studia l'obiettivo di Marotta

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)