Breaking News
  • PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-TORINO 4-2: magico Calhanoglu, super Sirigu non basta! Bocciato Piatek
    © Getty Images
  • PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-TORINO 4-2: magico Calhanoglu, super Sirigu non basta! Bocciato Piatek
    © Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-TORINO 4-2: magico Calhanoglu, super Sirigu non basta! Bocciato Piatek

Voti e giudizi della partita valida per il match di Coppa Italia

PAGELLE VOTI MILAN TORINO COPPA ITALIA / Calhanoglu porta in semifinale il Milan.  Il turco riprende il Toro allo scadere e poi mette a segno il secondo gol della vittoria. Male Piatek e Conti, super Sirigu e Bremer tra i granata. Ecco i voti:

MILAN 
Donnarumma 6 - Incolpevole in occasione dei due gol, poi ci mette i guantoni senza fare interventi complicati
Conti 5 - Non spinge sulla fascia, troppo facile per Aina crossare per la testa di Bremer in occasione del gol
Kjaer 6,5 - Non ha colpe sui gol incassati, tutte le palle di testa sono sue. Al 104' chiude alla grande su Millico
Romagnoli 5 - E' il colpevole principale in occasione del primo gol di Bremer, si fa attrarre dal pallone e il difensore lo beffa. Prova a rifarsi con un colpo di testa in area avversaria ma la palla termina alta.
Hernandez 5,5 - Spinge meno del solito, in occasione del secondo gol avrebbe potuto fare di più. Ai supplementari spreca davanti a Sirigu
Castillejo 6 - Impegna Sirigu nel primo tempo con un bel sinistro, corre tanto ma risulta delle volte inconcludente 
Krunic 5 - Spara due palloni in curva, prova non convincente del bosniaco - Dall'81' Calhanoglu 8 - Finalmente un gol da fuori, il turco riprende il Toro in pieno recupero. Nei supplementari poteva fare meglio davanti a Sirigu ma serve un assist al bacio per Theo, mandandolo in porta. Poi arriva anche la doppietta col sinistro! E' la sua serata.
Bennacer 6 - Si perde Bremer in occasione del gol, non coprendo l'uscita di Romagnoli ma tocca tantissimi palloni, non mollando mai un centimetro.
Bonaventura 6 - Oltre al gol, poco o nulla. Strappa la sufficienza solo per la rete del momentaneo vantaggio. Dal 75' Leao 6,5 - Si accende al termine del secondo tempo con un'accelerazione da paura, è l'uomo in più del Milan nei supplementari insieme a Calhanoglu. Sforna pure l'assist per Ibra.
Piątek 4,5 - Prova anonima del pistolero, che fatica non poco tra le maglie della difesa avversaria - Dal 65' Ibrahimovic 6 - Dallo svedese ci si aspetta tanto, stasera sbaglia parecchio e il cambio con il polacco sembra non notarsi. Spreca in pieno recupero il gol del 3 a 2, poi Sirigu gli dice di no ma nel secondo tempo supplementare chiude il match siglando il 4-2.
Rebić 7 - E' davvero un nuovo giocatore. Il croato letteralmente scatenato semina il panico per tutta la partita. Serve anche l'assist per il gol dell'uno a zero. Dal 105' Kessie - 6,5 - Primo pallone toccato e assist per Calhanoglu per il gol del 3-2.
All.

Pioli 6,5 - Schiera il solito Milan col 4-4-2, bravo con i cambi: Calhanoglu e Leao più di Ibra gli svoltano la partita.

TORINO
Sirigu 7 - Dice no a Castillejo e Ibra con due ottimi interventi, miracoloso poi su Calhanoglu e Theo ma non può nulla in occasione dei gol subiti.
Izzo 5 - Va in difficoltà con Rebic, il primo gol nasce dalla sua zona. Prova per nulla convincente
Nkoulou 5 - Annulla Piatek ma è tra i colpevoli del gol di Bonaventura e crolla nel finale come il resto della squadra.
Bremer 8 - Un gol d'altri tempi. Il difensore si regala la gioia della rete a San Siro con uno splendido scambio con Verdi, poi trova addirittura il raddoppio con un preciso colpo di testa. Dall'82' Djidji 5,5 - Prova attenta del difensore. Pochi rischi dalle sue parti prima del tracollo finale
De Silvestri 5,5 - Non spinge praticamente mai ma tiene a bada Theo Hernandez.
Rincon 6 - Solita grinta per il centrocampista venezuelano, è l'anima del Toro. Dal 111' Lyanco s.v.
Lukic 5 -  Non entra mai nel vivo del gioco, non dando l'apporto sperato
Aina 6,5 - Ci mette spesso il fisico, spinge parecchio sulla fascia e serve l'assist per il 2-1.
Verdi 6 - Ha il merito di servire l'assist del gol dell'uno a uno ma è ancora troppo fuori dal gioco granata
Berenguer 6,5 - E' l'uomo più in forma del Toro, corre per tutto il campo, mettendo spesso in difficoltà la difesa avversaria. Dal 89' Millico 5,5 - Si vede poco, facendo rimpiangere lo spagnolo.
Belotti 5,5 - Combatte come un leone ma non gli arrivano palloni giocabili, non riuscendo così a rendersi pericoloso
All. Mazzarri 5,5 - Il suo Toro si sveglia dopo la sberla presa dall'Atalanta ma Calhanoglu lo punisce quando tutto sembrava ormai fatto

Pasqua 6,5 - Prova attenta del fischietto di Tivoli. Giusta la gestione dei cartellini

TABELLINO 
MILAN-TORINO 4-2

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjær, Romagnoli, Hernández; Castillejo, Krunić, Bennacer, Bonaventura; Piątek, Rebić. A disp.: Begović, A. Donnarumma; Calabria, Gabbia; Çalhanoğlu, Kessie, Paquetá; Ibrahimović, Leão, Suso. All.: Pioli.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Lukic, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti. A disp.: Rosati, Ujkani; Djidji, Laxalt, Lyanco, Singo; Adopo; Millico. All.: Mazzarri.

Arbitro: Pasqua di Tivoli.
GOL: 12' Bonaventura(M), 35' e 71' Bremer (T), 90' e 106' Calhanoglu (M), 108' Ibrahimovic
AMMONIZIONI: 22' Rincon(T), 30' Theo Hernandez(M), 37' Rebic(M), 37'Izzo(T), 53' Kjaer(M), 73' Krunic (M), 93' Conti(M), 111' Ibrahimovic(M)
ESPULSIONI: -

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)