Breaking News
  • Milan-Juventus, Dybala: "Ecco cosa ho detto a Mourinho. Higuain? Abbiamo parlato e..."
    © Getty Images

Milan-Juventus, Dybala: "Ecco cosa ho detto a Mourinho. Higuain? Abbiamo parlato e..."

L'attaccante argentino ha tracciato un bilancio del suo momento in bianconero

JUVENTUS DYBALA / L'attaccante della Juventus Paulo Dybala ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di 'Sky' in vista della partita di campionato contro il Milan.

Per restare sempre aggiornato su tutte le ultimissime news di calcio e calciomercato, clicca qua.

Queste le parole di Dybala:

MILAN-JUVENTUS - "Arriviamo bene a questa partita, entrambe le squadre stanno facendo bene in tutte le competizioni, Sarà sicuramente una bellissima partita, come sempre. Speriamo di portare i punti a casa. Il gol che ho fatto col Palermo quando vincemmo 2-0 è stato un gol molto importante per me perché ha portato a una vittoria che nessuno si aspettava".

HIGUAIN - "Ci siamo sentiti un paio di giorni fa, è sicuramente una sensazione strana ritrovarlo da avversario perché abbiamo conquistato tante cose insieme. Ognuno difenderà la sua maglia. Non gli ho chiesto dell'infortunio, gli abbiamo mandato un video scherzoso con Douglas Costa".

CRISTIANO RONALDO - "Ero incuriosito su come fosse all'interno dello spogliatoio, perché il Cristiano Ronaldo in campo lo conosciamo tutti.

Ha dimostrato grande calma e professionalità, è una grandissima persona, lo sta dimostrando ogni giorno in allenamento e in partita, ha un bel rapporto con tutti".

ATTACCO JUVE - "In queste ultime partite il mister ci ha dato un po' di libertà di movimento, cosa che può permetterci di fare più danni agli avversari come dimostra il mio gol a Manchester. Abbiamo tante opzioni in attacco, a volte il mister trova difficoltà a metterci tutti. Stiamo facendo delle grandi partite, il livello è alto in attacco e non è facile per l'allenatore. L'anno scorso sono partito con tanti gol alle prime partite, in questo un po' meno. Ho avuto anche delle panchine, sapevo che l'anno sarebbe stato lungo. Mi mancava giocare e avere fiducia, oltre che di conoscere i nuovi compagni arrivati".

DEL PIERO - "Oggi gli ho fatto gli auguri, lo ringrazio perché parla sempre bene di me. Spero un giorno di fare questa sfida sulle punizioni con lui, magari in Argentina! (ride, n.d.r.).

BOCA-RIVER - "C'è tanta tensione, mi hanno chiesto tutti di questa finale di Copa Libertadores. Per fortuna si gioca presto e possiamo vederla".

MOURINHO - "Gli ho solo detto che non c'era bisogno di fare quel gesto per non creare ulteriore tensione. A volte anche noi calciatori prendiamo insulti, ma non c'è bisogno di creare più tensione. Non l'ho insultato, non ho detto nulla di quanto si è detto in giro".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)