Breaking News
  • Calciomercato Inter, Modric Day: svolta in arrivo, le ultime
    © Getty Images

Calciomercato Inter, Modric Day: svolta in arrivo, le ultime

Sono ore febbrili per il possibile trasferimento in nerazzurro del campione croato

INTER MODRIC CALCIOMERCATO / Ore decisive tra Madrid e Milano per il futuro all'Inter di Luka Modric, con la Serie A che potrebbe accogliere un'altra stella del Real dopo l'arrivo in pompa magna di Cristiano Ronaldo alla Juve. Cresce l'attesa in particolar modo nel popolo nerazzurro, con il croato che nella giornata odierna - a meno di nuovi slittamenti - potrebbe incrociare Florentino Perez per convincerlo ad avere il via libera per lasciare i 'Blancos' e sposare l'avventura con la maglia interista. Dal braccio di ferro tra Modric e il Real Madrid, all'offensiva dell'Inter per regalare a Spalletti quel top player che permetterebbe ai nerazzurri di avvicinare la Juventus nella corsa scudetto:le ultime e gli aggiornamenti sulla trattativa Modric per il calciomercato Inter.

Calciomercato, l'offerta dell'Inter e l'incontro tra Modric e Perez

L'Inter incrocia le dita, in attesa di buone nuove da Madrid. Già oggi o comunque entro questa settimana Modric e il Real Madrid dovrebbero prendere una decisione finale sul destino del centrocampista vice-campione del mondo, che a 33 anni ha manifestato la volontà di cambiare aria per cercare nuove motivazioni dopo i trionfi in serie (tra cui quattroChampions League) con la camiseta merengue. Florentino Perez non sarebbe però dello stesso avviso e dopo Ronaldo non avrebbe intenzione di privarsi a cuor leggero del talento di Zadar, a meno che l'Inter non versi nelle casse del Real i 750 milioni di euro della clausola rescissoria evidenziata nel contratto fino al 2020 che lega attualmente il calciatore ai 'Blancos'. Cifre decisamente fuori dai parametri e dalla portata dei nerazzurri, che invece avrebbero formulato una proposta economica che prevede un prestito oneroso a 15 milioni e un diritto di riscatto fissato a 35 la prossima estate, con un esborso complessivo di 50 milioni di euro.

Per Modric, invece, sarebbe pronto un quadriennale fino al 2022 a circa 10 milioni a stagione. E approfittando dell'amichevole di domani sera al 'Wanda Metropolitano' con l'Atletico, la dirigenza meneghina potrebbe avere l'occasione di incrociare gli agenti del calciatore o i colleghi spagnoli per fare il punto della situazione.

Calciomercato Real Madrid: Milinkovic-Savic, Pjanic e Thiago Alcantara per il dopo Modric

Alcuni indizi social, intanto, fanno sperare i tifosi interisti. Come la copertina degli account social del Real Madrid in cui non figura appunto Modric e dove campeggiano gli altri senatori Benzema, Sergio Ramos, Marcelo, Kroos e Bale. Il nuovo tecnico Lopetegui ha preconvocato comunque il croato per la finale di Supercoppa Europea contro i cugini dell'Atletico Madrid in programma il 15 agosto a Tallinn. Modric è rientrato dalle vacanze post Mondiali lo scorso mercoledì e oggi è tornato a parlare pubblicamente sul suo profilo Twitter postando una foto in allenamento con la didascalia: "Tornato a lavoro". Dalla stampa spagnola si apprende che il numero dieci - che di recente ha incontrato il Ds Sanchez e il proprio entourage - non si ribellerà ad un eventuale chiusura di Florentino Perez alla richiesta di lasciare Valdebebas, con la società campione d'Europa che vorrebbe blindarlo con un rinnovo pluriennale ad oltre 12 milioni di euro all'anno. Il Real non vuole però lasciarsi trovare impreparato ad un eventuale addio del suo gioiello e sonda il calciomercato a caccia di un sostituto che ne raccolga l'eredità. E i 'Blancos' in questo senso guarderebbero con attenzione all'Italia e alla Serie A, visto che due tra i principali obiettivi sarebbero il laziale Milinkovic-Savic e lo juventino Pjanic. Lopetegui spingerebbe però per Thiago Alcantara, suo ex pupillo ai tempi della Nazionale spagnola e il cui rapporto con il Bayern Monaco si sarebbe incrinato negli ultimi tempi. Sono ore febbrili tra Madrid e Milano: il sogno Modric non è più utopia per l'Inter e i tifosi nerazzurri.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)